Giornale dei Navigli > Attualità > Licenziamenti IperDì, i dipendenti protestano in Regione
Attualità Naviglio grande -

Licenziamenti IperDì, i dipendenti protestano in Regione

Nella questione si è inserito anche il governatore lombardo Attilio Fontana.

licenziamenti iperdì

Licenziamenti IperDì, i dipendenti protestano in Regione.

Licenziamenti IperDì, i dipendenti protestano in Regione

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Oltre 150 i lavoratori Superdì e Iperdì (di Gca Generalmarket) che hanno manifestato, in modo pacifico, davanti alla sede di Regione Lombardia, in via Filzi. Al centro della protesta, la chiusura di 43 punti vendita tra Lombardia, Piemonte e Liguria che ha determinato il licenziamento di circa 900 dipendenti che non percepiscono lo stipendio da diversi mesi.

Le voci della protesta

Per i dipendenti si è aperta la cassa integrazione ma senza aver preso ancora quanto spetta. “Dopo ormai sette mesi senza ricevere uno stipendio e con un’azienda che ha fin da subito tolto ogni forma di comunicazione a tutti noi – ha comunicato Giuseppe Sellino, dipendente di Iperdì – ci siamo radunati per chiedere alle istituzioni, per l’ennesima volta, che qualcuno ci aiuti a venirne a capo. Le famiglie sono disperate”.

Il governatore Fontana

Tanti, infatti, i lavoratori lasciati a casa con una famiglia da mantenere e la convinzione drammatica di non poter essere ricollocati o trovare un altro lavoro, in particolare per l’età (e si tratta di persone più vicine ai 40 che all’età della pensione). Nella questione si è inserito anche il governatore lombardo Attilio Fontana: “Oggi ho incontrato a Palazzo Pirelli i dipendenti della catena Iperdì e Superdì che rischiano di perdere il posto di alvoro. Sono molto orgoglioso che i consiglieri regionali stiano conducendo una battaglia bipartisan per tutelare l’occupazione. Questo è il modo giusto di fare politica e di riavvicinare i cittadini alle istituzioni”, ha scritto Fontana sui social.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente