Attualità
LO SCORSO WEEKEND

La sagra di Assago "bella e buona": le premiazioni

Una Sagra che ha regalato ai suoi cittadini giornate ricche di allegria e festosità finalmente non più scandite dalle varie "limitazioni.

La sagra di Assago "bella e buona": le premiazioni
Attualità Buccinasco, 01 Giugno 2022 ore 13:54

Sono tante e diverse le emozioni che la Sagra 2022, che ha avuto luogo lo scorso weekend, ha regalato ai suoi cittadini. Sarà infatti sicuramente ricordata per essere stata una manifestazione non solo bella, ma anche "buona".

Di ritorno dopo la pandemia

ASSAGO - Dopo 2 anni di ristrettezze dettate dall'emergenza sanitaria, il 27, 28, 29 maggio si è svolta la tanto attesa Sagra assaghese. Una Sagra che ha regalato ai suoi cittadini giornate ricche di allegria e festosità finalmente non più scandite dalle varie "limitazioni", ma soprattutto una Sagra che è stata l'occasione per premiare la solidarietà oltre confine.

La premiazione a sorpresa

La sera del 27 maggio, infatti, è stata caratterizzata dall'emozione scaturita dalla premiazione a sorpresa che il sindaco Lara Carano, il Comandante della Polizia Locale Rocco Telesca e l'assessore alla Sicurezza Marco La Rosa hanno fortemente voluto e promosso nei confronti di due valorosi agenti della Polizia locale, Stefano Ripoldi e Vincenzo Adorno, e di un coraggioso cittadino, Luca Cappellini.

In missione per l'Ucraina

Un meritato encomio a questi uomini altruisti e impavidi che incuranti dei pericoli, incontrati lungo il percorso, si sono adoperati personalmente per recuperare e scortare fino ad Assago donne e bambini vittime della guerra in Ucraina. Lo stesso assessore alla Sicurezza La Rosa, visibilmente commosso ed emozionato, ha ricevuto a sorpresa dal Sindaco il meritato encomio per aver partecipato attivamente a questa "missione solidale oltre confine".

Un gesto di grande significato capace di unire in un fragoroso applauso gli assaghesi che, fin dal primo giorno, hanno accolto donne e bambini ucraini, con senso di vicinanza e solidarietà, prodigandosi per regalargli una serena quotidianità.

Premio anche per gli alunni assaghesi

La seconda premiazione è andata invece ai bambini della terza A primaria e ai ragazzi della terza A secondaria per avere vinto il Rally matematico: un premio che arrivando dopo un periodo molto difficile ha assunto un valore ancor più importante e pregno di speranza.

Alla sera musica e emozioni

Le premiazioni hanno poi lasciato spazio alla splendida melodia delle canzoni del "Tributo a Mina e Morricone", incorniciando nel migliore dei modi una serata scandita da sensazioni inaspettate, scaturite dalla solidarietà e dalla grande voglia di ritrovare una meritata serenità. Per le emozioni regalate, la Sagra del 2022 sarà perciò ricordata per essere stata una manifestazione non solo bella, ma anche "buona", un segnale di umanità senza confini unita dagli stessi valori.