Attualità

La nuova Polo Sport della Volkswagen, potente ed esclusiva

Le novità introdotte sono state studiate per rendere la Polo ancora più attraente

La nuova Polo Sport della Volkswagen, potente ed esclusiva
Attualità 20 Febbraio 2020 ore 16:37

La nuova Polo Sport della Volkswagen, potente ed esclusiva

La nuova Polo Sport della Volkswagen, potente ed esclusiva

Quando si parla di auto, non sono poi tanti i modelli che possono vantare un successo come quello raggiunto dalla Polo della Volkswagen. Ci troviamo, infatti, di fronte a un’auto da sempre particolarmente amata dagli italiani. Una passione che non accenna a diminuire, come dimostrato dai numeri del 2019, che è stato un anno particolarmente indicativo. Stando ai report ufficiali, la Polo ha ottenuto lo scorso anno oltre 34 mila vendite, rimanendo il modello in assoluto più apprezzato della casa automobilistica tedesca Volkswagen. Oltre alla Polo, altri modelli con buone performance nella Penisola sono state la Golf 7 e la Tiguan, che hanno permesso alla nota casa automobilistica di confermare il proprio ruolo di marchio estero più venduto in Italia per l’ottavo anno consecutivo. Il 2019 è stato poi l’anno del record per la Volkswagen, che ha conquistato una fetta di mercato pari al 9,23%, il risultato migliore degli ultimi 26 anni.

Le caratteristiche della nuova Polo Sport

Le novità introdotte sono state studiate per rendere la Polo ancora più attraente ed esclusiva. La Polo Sport della Volkswagen promette di proseguire la tradizione del brand, contribuendo in modo importante alle sue vendite in territorio italiano. Quali sono le principali peculiarità di questa vettura? Non potremmo non iniziare dalla potenza del motore (1.5 TSI ACT 150) e dalle prestazioni su strada, di ottimo livello. Anche gli esterni sono stati rivoluzionati rispetto al modello standard, dato che vantano delle linee più arrotondate e aerodinamiche. Per saperne di più su questo modello e, in generale, sulla Volkswagen Polo si possono studiare schede dettagliate e approfondite su un portale specializzato come quello di Quattroruote. Passando in rassegna altre novità tipiche del modello sportivo, troviamo i vetri oscurati e i nuovissimi cerchi in lega che le donano eleganza, insieme alla presenza di alcune innovazioni hi-tech di ultima generazione, come il già citato ACT (disattivazione dei cilindri). Aggiungono poi un bel tocco di stile gli scarichi con cromatura, mentre – in quanto a sicurezza – da segnalare il sistema di riconoscimento pedoni e la frenata d’emergenza.

La storia dell’utilitaria Volkswagen più amata

La Polo della Volkswagen può contare su una storia ricca di successi, partita nel 1975 con il lancio della prima serie, e ancora oggi sulla cresta dell’onda. Il primo modello, simile a una coupé, piacque così tanto da divenire un vero e proprio simbolo per la generazione dei giovani dell’epoca. Il successo della Polo venne poi confermato nel 1981, con il lancio della seconda serie, ovvero la più apprezzata di sempre. Possedeva, infatti, tutte le caratteristiche giuste al posto giusto, dal brio del motore fino ad arrivare alla facile manovrabilità su strada, passando per la capienza degli interni e per il grado di comfort offerto agli automobilisti. Ancora oggi la Polo mantiene queste sue peculiarità, che sono rimaste per fortuna immutate, di generazione in generazione. Ciò spiega perché la domanda del pubblico è rimasta costante nel tempo, fatto che rappresenta un’eccezione nel settore automobilistico.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home