Giornale dei Navigli > Attualità > Kfc dona il pollo fritto avanzato all’associazione Fata Onlus
Attualità Buccinasco -

Kfc dona il pollo fritto avanzato all’associazione Fata Onlus

Un progetto lanciato da KFC a livello mondiale nel 1992 e oggi attivo anche in provincia di Milano.

Kfc dona pollo fritto

Kfc dona il pollo fritto avanzato all’associazione Fata Onlus.

Kfc dona il pollo fritto avanzato all’associazione Fata Onlus

ASSAGO – Un’iniziativa contro lo spreco alimentare e per fare del bene a chi è in difficoltà. La propone Kfc, il fast food americano leader del pollo fritto, che ha deciso di aderire al Progetto Harvest dal 2017 insieme a Fondazione Banco Alimentare.

Un’iniziativa di recupero e donazione delle eccedenze alimentari

Il pollo fritto di Kfc che non viene venduto nell’arco della giornata viene raccolto in apposite buste, etichettato con le informazioni necessarie, inclusa la data di scadenza, congelato e conservato nelle celle frigorifere all’interno del ristorante. Ogni settimana il Banco Alimentare lo ritira, lo trasporta in apposite borse termiche e lo consegna alla struttura destinataria della donazione sul territorio. Il pollo viene distribuito congelato e confezionato per garantire la sicurezza alimentare del prodotto.

Kfc Assago e Fata Onlus

Il progetto Harvest è stato lanciato da KFC a livello mondiale nel 1992 ed ha consentito fino ad ora di recuperare e donare oltre 78 milioni di pasti coinvolgendo oltre 2700 organizzazioni non profit nei Paesi dove il progetto è attivo. Il fast food di Assago ha già deciso dove donare il cibo: sarà consegnato alla Onlus Fata che ospita bambini e adolescenti allontanati dal Tribunale di Milano dalle famiglie a cause di abusi, violenze, disagio o maltrattamenti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente