Attualità
WELFARE AZIENDALE

Iniziative per i dipendenti in azienda: come organizzarle e quali sono i loro benefici

Sono molte le strategie che un'azienda può mettere in atto per promuovere il benessere dei propri dipendentI.

Iniziative per i dipendenti in azienda: come organizzarle e quali sono i loro benefici
Attualità Naviglio grande, 01 Agosto 2022 ore 10:08

Ogni azienda esperta sa quanto è importante coinvolgere i dipendenti in alcune iniziative appositamente pensate per il loro benessere. Non a caso, il welfare aziendale viene considerato come uno dei motori principali del successo di un'impresa, dato che i dipendenti felici rendono ovviamente di più sul posto di lavoro. Ecco perché oggi scopriremo insieme quali sono le migliori iniziative per i dipendenti in azienda, come organizzarle e per quale motivo farlo.

Strategie e iniziative per il benessere dei dipendenti in azienda

Sono molte le strategie e le iniziative che un'azienda può mettere in atto per promuovere il benessere dei propri dipendenti, ovvero il welfare aziendale. Innanzitutto si ha la possibilità di organizzare eventi a tema sport, come le maratone, le passeggiate in bici, il trekking e molto altro ancora. Il vantaggio è abbastanza chiaro: si incoraggiano i dipendenti a mantenersi attivi, e si crea l'opportunità di fare gruppo (team building). Un'altra ottima iniziativa per il benessere dei dipendenti è quella di offrire sconti su prodotti e servizi, come nel caso degli abbonamenti in palestra o presso qualsiasi altro centro sportivo.

 

Vi sono anche altre strategie possibili per poter migliorare il loro benessere, come ad esempio l’utilizzo di gadget e accessori ad hoc. Si può spaziare dagli oggetti da scrivania, a partire da penne e matite, agli indumenti, facili da reperire anche tramite Internet, come nel caso dei cappellini personalizzati disponibili su https://www.axonprofil.it/cappellini. Proseguendo con la lista di iniziative, ecco la possibilità di mettere a disposizione dei dipendenti l'operato di uno psicologo, o l'aumento del grado di sicurezza sul posto di lavoro. Infine, anche la formazione può essere vista come un tramite per aumentare il benessere dei dipendenti e il loro grado di soddisfazione.

Altri consigli utili per il welfare aziendale

Per prima cosa, ogni strategia volta al miglioramento del benessere ha un effetto immediato anche sulla percezione dell'azienda da parte del dipendente stesso. Quest'ultimo si affezionerà al brand e di conseguenza renderà di più, con un conseguente miglioramento in termini di produttività e risultati.

 

In secondo luogo, è importante ricordare che la politica di welfare di un'azienda ha un impatto anche sulle assunzioni: i giovani talenti valuteranno le condizioni di lavoro e i benefit offerti prima di prendere una decisione definitiva, preferendo le imprese che si sono distinte per la cura nei confronti del welfare aziendale. Inoltre, è opportuno creare un ambiente positivo in azienda, evitando conflitti ed ostilità, e intervenendo in modo tempestivo qualora si dovessero verificare queste situazioni. Bisogna anche dare fiducia a chi la merita e premiare chi ha dato un contributo importante alla crescita dell'azienda, riconoscendogli la qualità del lavoro svolto, anche per evitare che il dipendente possa passare alla concorrenza.