Iniziati ieri i lavori per i ponticelli in parchi e rogge

Un intervento molto atteso viste le condizioni di degrado delle strutture in legno ripetutamente vandalizzate.

Iniziati ieri i lavori per i ponticelli in parchi e rogge
Attualità 20 Settembre 2019 ore 11:44

Iniziati ieri i lavori per i ponticelli in parchi e rogge.

Iniziati ieri i lavori per i ponticelli in parchi e rogge

BUCCINASCO – Sono iniziati già ieri mattina, giovedì 19 settembre, i lavori per la demolizione e la costruzione di sei ponti ciclopedonali che consentono l’attraversamento di alcune rogge all’interno dei parchi cittadini.

Riparati diverse volte ma sono sempre stati danneggiati

Un intervento molto atteso viste le condizioni di degrado delle strutture in legno, ripetutamente vandalizzate. I cantieri, quindi, sono già aperti da ieri mattina. “Dopo un’attenta fase di progettazione, la gara d’appalto e le necessarie procedure burocratiche – spiega il sindaco Rino Pruiti – iniziamo finalmente un intervento importante che renderà nuovamente fruibili alcune aree verdi di pregio dei nostri parchi attraversati da corsi d’acqua. Negli anni passati li abbiamo più volte riparati ma sono sempre stati danneggiati, per questo con il nuovo progetto abbiamo previsto di utilizzare materiali più resistenti”.

I sei nuovi ponticelli

Le opere (sei ponticelli) saranno realizzate nei parchi Scarlatti, Salieri, Mortisia e lungo il percorso Cascina Terradeo. Attualmente i ponti sono costituiti da una struttura in legno in stato di degrado. In particolare uno dei due ponti del parco Scarlatti (dove uno dei parapetti è crollato) e il ponte del parco Mortisia sono stati chiusi in via precauzionale. Dopo la demolizione, i ponti saranno ricostruiti a eccezione delle strutture di via dei Lavoratori e e via Romagna. In via dei Lavoratori si è ritenuto superfluo l’attraversamento ciclopedonale (ci sono altri passaggi), “in via Romagna (presso il Fontanile Battiloca) – precisa il sindaco – avremmo voluto volentieri sostituire la struttura e riqualificare l’area, ma non è di proprietà comunale e l’Immobiliare Ovest, con nostra sorpresa e in modo inspiegabile, si è opposta a qualsiasi intervento per migliorare e rendere fruibile la zona, rifiutando di collaborare con il Comune”.

I lavori dureranno fino a 90 giorni

Il progetto prevede il disegno dei ponti secondo linee centinate, in modo da conferire un aspetto aggraziato e leggero e l’utilizzo di acciaio Cor-ten con un aspetto tipico, a effetto ruggine che ben si inserisce in ambienti naturali e tecnicamente risponde ai migliori requisiti di durabilità. Attenzione, “per la durata dei lavori, fino a 90 giorni – chiarisce il Comune – i ponti non saranno accessibili. Ci scusiamo per il disagio”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste