Inaugurato il nuovo spazio relax alla biblioteca di Assago

"Non una biblioteca classica ma multiservizi e multifunzione. Tante attività, intrattenimento, iniziative".

Attualità 01 Luglio 2020 ore 13:04

Inaugurato il nuovo spazio relax alla biblioteca di Assago.

Inaugurato il nuovo spazio relax alla biblioteca di Assago

ASSAGO – Inaugurata la nuova area della biblioteca di Assago. Nel rispetto delle norme anti contagio, la cerimonia si è tenuta in forma ristrettissima, rispettando distanziamenti, con mascherine e, per coinvolgere i cittadini, è stato girato un video.

Non una biblioteca classica

“Il risultato di una grande scommessa – ha commentato il sindaco Lara Carano –, in un momento in cui i libri sembrano messi da parte, dove la cultura ha bisogno di nuova forza, abbiamo deciso di investire proprio sul sapere. Come Amministrazione siamo attenti a ciò che è scuola, formazione, cultura. La biblioteca è per noi fonte di orgoglio. Non è una biblioteca classica ma multiservizi e multifunzione. Tante attività, intrattenimento, iniziative: i dipendenti non sono semplici bibliotecari ma sono educatori, attori, intrattenitori che amano ciò che fanno e lo trasmettono con passione”.

La nuova area

La nuova area è una zona relax per “dare un messaggio: riprendersi il proprio tempo – ancora Carano –. Fermiamoci, rilassiamoci, godiamoci il nostro tempo libero, ritagliamocelo. Non ci manca nulla ormai, solo il tempo di qualità. Invito tutti i cittadini a venire a visitare la nuova zona, dove leggere un buon libro, parlate di cultura, godetevi un buon tè nel nostro angolo”. Ci sarà anche un’area aperta con panchine sotto gli alberi, al fresco dell’ombra e del verde del giardino. “Grazie a tutti coloro che hanno lavorato nell’ultimo anno, anche a chi c’era prima che ha gettato le basi per realizzare questa nuova area”, ancora Carano. “Credo sia un momento importante – sottolinea l’ex sindaco e onorevole Graziano Musella –. Nonostante il periodo di difficoltà sono riusciti a mettere in piedi una riorganizzazione importante, merito della buona politica”.

Un luogo anche di aggregazione

“Sarà uno spazio multifunzionale, vogliamo che la biblioteca non sia solo luogo di lettura ma anche aggregazione. L’obiettivo è potenziare ancora di più la struttura, magari con attenzione allo spazio esterno con nuovi progetti”, ha aggiunto Donatella Santagostino, assessore alla Cultura. Presente anche il presidente Gianfranco Accomando di Fondazione per Leggere: “Un momento bellissimo, gli amministratori che investono in cultura sono lungimiranti – ha commentato –. Questa nuova biblioteca sarà un polo culturale, seguendo le evoluzioni di questi luoghi carichi di possibilità”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste