Menu
Cerca

Il Viminale 'Sarà un Natale di sacrifici, 70 mila agenti per i controlli durante le feste'

Covid e vacanze di Natale. La ministra Lamorgese: controlli sì, ma dico assolutamente no ad una militarizzazione delle città.

Il Viminale 'Sarà un Natale di sacrifici, 70 mila agenti per i controlli durante le feste'
Attualità 05 Dicembre 2020 ore 15:20

Il Viminale 'Sarà un Natale di sacrifici, 70 mila agenti per i controlli durante le feste'

Il Viminale 'Sarà un Natale di sacrifici, 70 mila agenti per i controlli durante le feste'

Anche la ministra Lamorgese scende in campo con le proprie dichiarazioni per ribadire la necessità che gli Italiani durante il periodo festivo si attengano scrupolosamente al rispetto delle disposizioni contenute nel nuovo DPCM. Per il bene di tutti e per mantenere in calo il trend del contagio.

Sky

Intervistata dal canale all-news SkyTG24 durante l'evento 'Live In Courmayeur', la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese  ha voluto puntualizzare:"Sarà un Natale di sacrifici per tutti. Per quest'anno è necessario allontanarci da quella che è la nostra tradizione vista la pandemia. Dobbiamo evitare una terza ondata. Per quanto riguarda i controlli, abbiamo stanziato oltre 70mila unità di polizia su tutto il territorio".

I controlli

"Sicuramente faremo dei controlli più incisivi alle frontiere e negli aeroporti per chi entra e chi esce - ha continuato la ministra -. Dobbiamo stare davvero attenti perché l'esperienza di quest'estate non è stata un'esperienza positiva. Controlli sì, ma dico assolutamente no ad una militarizzazione delle città; ci vuole grande senso di equilibrio da parte nostra, ma grande senso di responsabilità da parte dei cittadini. Abbiamo tenuto aperti i negozi per dare un segnale, per salvaguardare l'economia. I titolari dei negozi devono però adottare tutte le precauzioni necessarie. Assembramenti non devono esserci. Sarà un sacrificio necessario che ci consentirà poi di affrontare l'anno nuovo in maggiore sicurezza".

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!