Attualità
il progetto di riqualificazione

Il degrado del parco Cabassina: i cittadini chiedono interventi urgenti. Il Comune: "Sarà riqualificato"

I cittadini chiedono un intervento urgente per mettere a posto il Cabassina, gli arredi, l’erba e sistemare le piante, oltre a un progetto per riqualificare la parte del vecchio bar.

Il degrado del parco Cabassina: i cittadini chiedono interventi urgenti. Il Comune: "Sarà riqualificato"
Attualità Corsico, 31 Maggio 2022 ore 10:35

Oltre alla situazione di abbandono e degrado che dura da qualche anno a preoccupare i residenti c’è anche la questione laghetto che si sta velocemente prosciugando, provocando la moria dei pesci che lo abitano.

I cittadini chiedono d'intervenire urgentemente

CORSICO – I problemi del parco Cabassina durano da anni. Quello che pesa ai residenti che frequentano lo spazio verde è soprattutto il degrado.

I motivi che hanno portato all'incuria

Al di là dell’erba alta, si parla di vandalismi continui, immondizia lasciata in ogni angolo, panchine spaccate, il vecchio bar che cade a pezzi, complici anche i continui tentativi di irruzione e gli incivili che hanno aperto le coperture e spaccato i vetri d’ingresso, consapevoli di creare ulteriore degrado. Poi c’è chi lascia rifiuti, anche ingombranti, vicino ai cancelli, riempie i cestini di sacchetti e spacca gli arredi.

La questione laghetto che si prosciuga

A preoccupare, c’è anche la questione laghetto che si sta velocemente prosciugando, provocando la moria dei pesci che lo abitano. I cittadini chiedono un intervento urgente per mettere a posto il Cabassina, gli arredi, l’erba e sistemare le piante, oltre a un progetto per risanare e riqualificare la parte del vecchio bar che ormai cade a pezzi.

Risponde il Comune: "Sarà riqualificato"

“Il parco Cabassina sarà oggetto di un’importante opera di riqualificazione complessiva, con una spesa di oltre 2 milioni di euro, finanziata con fondi del Pnrr vinti dall’Amministrazione comunale – spiegano dal Comune –. Tra gli interventi previsti dal progetto curato da Parco Nord, oltre alla creazione di aree giochi, sport e fitness, c’è anche la realizzazione di un collegamento idraulico tra il fontanile Visconti e il lago di cava, che da anni presenta problemi di abbassamento del livello dell’acqua.

Le criticità sono dovute al fatto che l’impianto elettrico che alimenta la pompa idraulica risulta non funzionante dal 2018 per mancata manutenzione. Un quadro che nelle scorse settimane si è ulteriormente aggravato a causa della prolungata siccità. Nei prossimi giorni la squadra tecnica interverrà con l’idraulico e l’elettricista per valutare gli interventi necessari sul sistema di pompaggio che preleva l’acqua dalla falda e la porta al laghetto Cabassina”.

L'assessore Silvestrini: novità nella gestione della pulizia

“Il decoro e la pulizia dei parchi sono una delle criticità alle quali l’Amministrazione è già intervenuta con una scelta strategica che verrà attuata già nei prossimi giorni. Nelle prossime settimane - annuncia l’assessore alle Politiche ambientali Chiara Silvestrini - si vedrà un cambiamento positivo, perché il servizio di pulizia dei parchi sarà affidato alla società che si occupa della manutenzione del verde. Naturalmente confidiamo anche nella cittadinanza e nel rispetto del patrimonio pubblico, che è di tutti. A breve avvieremo anche un piano di manutenzione straordinaria di tutte le aree gioco esistenti, comprese quelle del parco Cabassina, a cui stiamo lavorando da tempo”.

Il sindaco: investiti 7 milioni di euro per riqualificare parchi cittadini

“Complessivamente, l’amministrazione sta destinando 7 milioni di euro alla riqualificazione dei parchi cittadini, si tratta del più grande investimento mai fatto sulle aree verdi urbane della città - aggiunge il sindaco Stefano Martino Ventura -. La situazione di Corsico rende necessari interventi strutturali che guardino al lungo periodo. Il degrado che insiste da molti anni non si combatte con piccoli interventi di riqualificazione ma con un ripensamento complessivo dei luoghi pubblici e dei servizi. I frutti dell’importante lavoro che stiamo portando avanti si vedranno nel tempo, Corsico avrà finalmente i parchi curati e moderni che merita”.