Giornale dei Navigli > Attualità > Il bollettino di Regione Lombardia di oggi 3 giugno: +237 contagiati
Attualità, Politica Naviglio grande -

Il bollettino di Regione Lombardia di oggi 3 giugno: +237 contagiati

Anche in Lombardia si è deciso di riaprire palestre, piscine e attività sportive.

bollettino 3 giugno

Il bollettino di Regione Lombardia di oggi 3 giugno: +237 contagiati.

Il bollettino di Regione Lombardia di oggi 3 giugno: +237 contagiati

MILANO – La notizia del giorno, la riapertura della circolazione tra le varie province, viene commentata in un’intervista tv dal governatore Attilio Fontana: “Posso dirmi soddisfatto, siamo entrati anche noi nella possibilità di circolare perché i numeri stanno andando bene. Siamo ormai indirizzati verso la fine. L’Italia deve presentarsi al mondo compatta. Vogliamo ripartire tutti insieme. Da sottolineare che i pronto soccorso sono tornati più liberi, i ricoveri sono in diminuzione, i guariti in aumento. Credo si debba guardare con serenità e attenzione al futuro. Mascherine e distanziamento dovranno continuare a essere abitudini”.

Nel quotidiano appuntamento di aggiornamento sulla situazione lombarda si parla di sport con Martina Cambiaghi, assessore a Sport e Giovani.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

La riapertura delle attività sportive

Anche in Lombardia, infatti, si è deciso di riaprire palestre, piscine e attività sportive. “È ricominciato lo sport, ma bisogna seguire le regole, nel rispetto degli altri, anche di chi lavora in queste strutture. Ricordiamo l’obbligo della mascherina, quando non si svolge l’attività, e la distanza. In molti centri è stata adottata la tecnica della prenotazione, per evitare gli assembramenti. Noi invitiamo tutti a fare attività fisica, per il benessere psicofisico, ma seguendo tutte le normative, per sicurezza e precauzione”. L’assessore precisa che “il vero sportivo è colui che rispetta le regole e ha a cuore la propria salute e quella degli altri.

I giovani stanno dimostrando senso di responsabilità

Lo stesso discorso vale per i giovani. I ragazzi si stanno approcciando alla nuova normalità nel modo giusto. Sono tornati a frequentare parchi e luoghi di aggregazione ma con distanziamento sociale e mascherine. A parte alcuni casi isolati, l’andamento responsabile è da sottolineare nella maggior parte dei giovani”. Altra notizia in tema sportivo: la ripresa dei campionati di calcio. “Uno sport amato da tutti – commenta Cambiaghi – e ha un’impronta economica importante. È positivo che si stiano stilando le regole per la ripresa dei campionati”.

I dati di oggi

Sono 89.442 i contagiati, con un aumento di 237 persone in un giorno. Le persone attualmente positive sono 20.224 (-31). I ricoveri in ospedale sono 2.995, 26 in meno rispetto a ieri. Nei reparti di terapia intensiva ci sono 131 persone, 35 in meno. I tamponi effettuati fino a oggi sono ‪‪777.477, 11.353 in più. I guariti e dimessi sono 53.046 (+239). In fase di verifica ci sono 1.947 test. Salgono ancora i decessi: 16.172, 29 in più in un giorno.

Le province

Bergamo 13.465 (+77)

Brescia 14.861 (+51)

Como 3.890 (+10)

Cremona 6.470 (+6)

Lecco 2.756 (+5)

Lodi 3.483 (+7)

Mantova 3.367 (+2)

Milano 23.176 (+37) – Milano città 9.822 (+14)

Monza Brianza 5.556 (+28)

Pavia 5.365 (+3)

Sondrio 1.469 (+1)

Varese 3.637 (+5)

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente