Attualità
IO L'ESTATE ME LA GUADAGNO

Giovani impegnati nei lavoretti (retribuiti) per il Comune: a Zibido "l'estate me la guadagno"

Un’occasione importante, per darsi da fare, comprendere l’importanza di fare del bene alla città e ricevere un compenso per i lavoretti svolti.

Giovani impegnati nei lavoretti (retribuiti) per il Comune: a Zibido "l'estate me la guadagno"
Attualità Sud Milano, 21 Giugno 2021 ore 15:19

Giovani impegnati nei lavoretti (retribuiti) per il Comune: a Zibido "l'estate me la guadagno".

Giovani impegnati nei lavoretti (retribuiti) per il Comune: a Zibido "l'estate me la guadagno"

ZIBIDO SAN GIACOMO – Un’occasione importante, per darsi da fare, comprendere l’importanza di fare del bene alla città e ricevere un compenso per i lavoretti svolti.

È partito il progetto “Io l’estate me la guadagno”, destinato a 37 ragazze e ragazzi con età compresa tra i 16 e i 25 anni, che potranno impegnarsi questa estate sfruttando “l’opportunità di avvicinarsi al mondo del lavoro, conoscere la realtà amministrativa e sperimentare attività di volontariato, prendendosi cura di luoghi e persone”, spiegano dal Comune che ha selezionato 24 giovani per il progetto.

“I ragazzi coinvolti svolgeranno attività retribuite per il Comune”, specificano. Il progetto è a cura dell’Assessorato alle Politiche giovanili, in collaborazione con ProLoco Zibido, Basket Zibido e Tavolo Giovani di Zibido. I primi giovani si sono già messi al lavoro nei parchi, con la sistemazione e ridipintura dei giochi e delle panchine.