Giornale dei Navigli > Attualità > Gallera nel bollettino odierno: “I dati di ieri erano fin troppo positivi”
Attualità, Politica Naviglio grande -

Gallera nel bollettino odierno: “I dati di ieri erano fin troppo positivi”

Gallera: "Anche le notti più buie hanno una bella alba e l’alba arriverà. Bisogna essere ancora più rigorosi"

gallera bollettino dati

Gallera nel bollettino odierno: “I dati di ieri erano fin troppo positivi”.

Gallera nel bollettino odierno: “I dati di ieri erano fin troppo positivi”

MILANO – I dati di ieri erano “fin troppo positivi” per l’assessore al Welfare Giulio Gallera che anche oggi ha fatto il punto della situazione sui contagi. In crescita, così come i decessi. Numeri in aumento soprattutto in alcune province, come Monza Brianza, dovuti principalmente ai tamponi che non erano stati processati ieri e hanno dato esito solo oggi.

Gli sforzi per adeguare i presidi ospedalieri

Gallera ha inoltre sottolineato gli sforzi per adeguare al meglio i presidi ospedalieri, “grandi passi avanti nei servizi: le strutture sono sature da tempo ma noi ce la mettiamo tutta per ricavare spazio, strumenti, tutto ciò che serve”, ha precisato l’assessore.

I medici cubani e russi

I medici cubani sono arrivati e serviranno a dare forze fresche al personale di Crema, mentre i medici russi saranno inviati a Bergamo, insieme ai professionisti di Emergency. Continuano anche gli sforzi per creare più posti in terapia intensiva: da 724 posti a 1.500 odierni.

Le condizioni di salute di Guido Bertolaso

Gallera ha inoltre rassicurato sulle condizioni di salute di Guido Bertolaso che “sta bene, sta lavorando, anche se a distanza, ed è determinato a concludere il lavoro, a vedere realizzato al più presto il presidio ospedaliero in fiera”. Infine, ha concluso con un messaggio: “Anche le notti più buie hanno una bella alba e l’alba arriverà. Bisogna essere ancora più rigorosi ora, ancora più determinati a stare a casa. Il traguardo non è lontano, non ci possiamo permettere di dire non ce la faccio”.

I dati di oggi

I contagiati salgono a 30.703, con un aumento di 1.942 persone tra ieri e oggi. I ricoveri in ospedale sono 445 in più rispetto a ieri, per un totale di 9.711. I pazienti che si trovano in terapia intensiva sono saliti di poco, 11 più di ieri, arrivando a 1.194 in totale. I dimessi sono 6.657. I tamponi effettuati a oggi sono 76.695 (+3.453), di cui 44.390 risultati negativi. Le analisi in corso sono ancora 445. Salgono anche i decessi: 4.178, con un aumento di 402 persone.

Le province

Bergamo 6.728 (+257)

Brescia 6.298 (+393)

Como 635 (+54)

Cremona 3.061 (+136)

Lecco 1.015 (+81)

Lodi 1860 (+43)

Monza Brianza 1.454 (+324)

Milano 5.701 (+375)

Mantova 1.093 (+108)

Pavia 1.499 (+55)

Sondrio 253 (+45)

Varese 450 (+29)

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente