SPECIALE SANREMO

FULMINACCI e le canzoni che scoppiano in faccia

Fulminacci (classe 1997) è un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza.

Attualità Naviglio grande, 04 Marzo 2021 ore 13:00

FULMINACCI e le canzoni che scoppiano in faccia.

ecospi new top

FULMINACCI e le canzoni che scoppiano in faccia

Le canzoni di Fulminacci scoppiano in faccia, sono piene di colore e di immagini e Santa Marinella autocomposta da Filippo Uttinacci e in gara al Festival di Sanremo non fa eccezione.

Voglio solo diventare deficiente e farmi male, citofonare e scappare. Più difficile da spiegare che da cantare. Una canzone liberatoria che di questi tempi sembra la manna. Eppure Fulminacci è uno che Sanremo lo ha frequentato per il Premio Tenco che ha riconosciuto la sua originalità nell’esordio con La vita veramente. Ma non ha l’aria pensosa da cantautore impegnato e questo lo salva da polverose classificazioni.


Fulminacci (classe 1997) è un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza. A settembre 2020 ha pubblicato Canguro e a dicembre è uscito il nuovo singolo Un fatto tuo personale. Entrambi i brani faranno parte di quello che sarà il secondo progetto discografico del cantautore Tante Care Cose fuori il 12 marzo.

ECCO LA VIDEO INTERVISTA A FULMINACCI .

Speciale Sanremo Powered by ECOSPI

Redazione Spettacoli: press@deinaviganti.it

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DELLO SPECIALE SANREMO 2021