Giornale dei Navigli > Attualità > Fratelli d’Italia: “Consiglio comunale non convocato da mesi” e scrivono al Prefetto
Attualità, Politica Cesano Boscone -

Fratelli d’Italia: “Consiglio comunale non convocato da mesi” e scrivono al Prefetto

La replica del presidente Bianco: "Perplesso, sembra sia voglia di visibilità più che di risposte"

Consiglio comunale non convocato

Fratelli d’Italia: “Consiglio comunale non convocato da mesi” e scrivono al Prefetto.

Fratelli d’Italia: “Consiglio comunale non convocato da mesi” e scrivono al Prefetto

CESANO BOSCONE – Polemica sulla convocazione del Consiglio comunale. “Da quando siamo in emergenza, il Consiglio comunale di Cesano Boscone non si è mai riunito – affermano i consiglieri di Fratelli d’Italia Simona Sanfelici e Fabio Raimondo –. Vi sembra normale che l’organo democratico più importante della città non abbia mai affrontato la questione dell’emergenza sanitaria? Vi sembra normale che i consiglieri comunali non siano messi nelle condizioni di dare corrette informazioni ai cittadini riguardo le decisioni dell’Amministrazione? Vi sembra normale che non ci sia mai stato un confronto tra la Giunta e il Consiglio sulle misure comunali da adottare per fronteggiare la crisi sociale ed economica?”.

Lo denunciano i consiglieri di Fratelli d’Italia

Quello che lamentano i consiglieri è che “a differenza di altre amministrazioni che hanno convocato i consigli comunali in videoconferenza, a Cesano ogni decisione è assunta in solitaria dal sindaco. Dopo tre mesi è arrivato il momento di confrontarsi con il Consiglio comunale. Ci aspettiamo una convocazione imminente, diversamente saremmo costretti a scrivere al Prefetto”.

La replica del presidente del Consiglio comunale

La replica arriva direttamente dal presidente del Consiglio comunale Giovanni Bianco: “Sottolineo che nessuna richiesta di informazioni o comunicazione in tal senso sia mai pervenuta né all’Amministrazione né al sottoscritto che, per fortuna, non ha competenza su quello che viene scritto su Facebook. Tutte le informazioni, anche sulle iniziative intraprese dall’Amministrazione venivano regolarmente date direttamente dal sindaco che in diverse occasioni ha convocato tutti i capigruppo, compresi quelli della minoranza, in videoconferenza”.

Continua il presidente Giovanni Bianco

“Non spetta certo a me difendere l’operato del sindaco, ma avendo partecipato a una di queste riunioni posso confermare che anche la capogruppo Sanfelici era presente e, conseguentemente, informata. Ho ritenuto di scrivere ai consiglieri mettendo a disposizione il personale della segreteria generale che, pur in questo momento di difficoltà, è rimasta sempre aperta e disponibile per ogni necessità ma, anche in questo caso, non mi risulta pervenuta alcuna richiesta rimasta inevasa. Evidentemente lo scopo sembra essere più quello di avere visibilità che risposte, ma posso sbagliarmi”.

Chiedono un Consiglio specificatamente dedicato all’emergenza

I consiglieri di Fratelli d’Italia, che hanno sottolineato il “lungo periodo senza la convocazione del consiglio comunale, strumento di democrazia e confronto”, ribadiscono, hanno inoltre scritto una lettera indirizzata al presidente del Consiglio Bianco e, per conoscenza, al Prefetto, chiedendo la convocazione di un consiglio appositamente dedicato all’emergenza. In sinergia con gli altri consiglieri di opposizione, Amos Pennati, Sergio Flores e Patrizio Abbiati, hanno indirizzato la missiva sottolineando che “il Consiglio comunale di Cesano Boscone non viene convocato dal 28 gennaio 2020. È necessario discutere, all’interno del massimo organo democratico cittadino, dell’emergenza sanitaria in essere e della conseguente crisi economica che sta investendo migliaia di cittadini cesanesi.

La lettera in sinergia con gli altri consiglieri di opposizione

“Per questo – si legge nella lettera –, chiediamo la convocazione di un Consiglio comunale appositamente dedicato al tema dell’emergenza epidemiologica in atto, allo scopo di informare il consiglio circa le misure che l’Amministrazione comunale di Cesano Boscone, per quanto di propria competenza, intende adottare per fronteggiare la crisi economica e sociale che investe famiglie, lavoratori, commercianti ed imprese del territorio. Il Consiglio comunale, come previsto dal Regolamento, dovrà essere convocato nel termine di giorni 20 dalla presente richiesta. Considerata la necessità di convocare il consiglio in videoconferenza, si ritiene opportuno, al fine di garantire la pubblicità della seduta come prevista dalla legge, di trasmettere in diretta la seduta del consiglio comunale attraverso la pagina Facebook del Comune di Cesano Boscone”.

Alla richiesta risponde il presidente del Consiglio

“Quanto a questa richiesta – risponde il presidente del consiglio Giovanni Bianco –, avanzata da alcuni consiglieri di minoranza, di convocare un Consiglio comunale straordinario, preciso che solo due giorni prima (l’11 maggio) avevo scritto a tutti i consiglieri informandoli che in data 7 maggio la Giunta aveva approvato il Bilancio consuntivo 2019 e che conseguentemente il Consiglio comunale sarebbe stato convocato in videoconferenza decorsi 30 giorni da tale data: si tratta di un termine previsto dalla legge e non scelto dal sottoscritto.

Il Consiglio comunale era già stato convocato dopo il 7 di giugno

Pur senza alcun intento polemico, chiedere di convocare un Consiglio comunale straordinario entro il 2 giugno, senza alcuna delibera all’ordine del giorno, ben sapendo che quello ordinario sul bilancio sarebbe stato convocato dopo il 7 di giugno mi lascia personalmente un po’ perplesso. Ciononostante è evidente che mi attiverò per tempo per rispondere alla richiesta dei consiglieri, senza rinunciare a difendere sempre l’operato degli uffici e del Consiglio comunale che rappresento,  lasciando ad altri il compito di dare ‘lezioni di democrazia”, conclude Bianco.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente