FASE 2 | I dati di oggi: 634 contagiati, 222 decessi. Foroni: “Ripartiamo con logica”

Il governatore Fontana ha scritto al premier Conte per anticipare le aperture delle categorie ancora ferme.

FASE 2 | I dati di oggi: 634 contagiati, 222 decessi. Foroni: “Ripartiamo con logica”
Attualità 06 Maggio 2020 ore 21:24

FASE 2 | I dati di oggi: 634 contagiati, 222 decessi. Foroni: “Ripartiamo con logica”.

FASE 2 | I dati di oggi: 634 contagiati, 222 decessi. Foroni: “Ripartiamo con logica”

MILANO – Aumentano i tamponi, rispetto agli ultimi giorni, e così i casi di persone positive al covid. Sono 634 i contagiati di oggi, a cui vanno aggiunte altre 130 persone risultate positive ad aprile ma rendicontate oggi. Tornano a salire anche i decessi, dopo alcuni giorni in cui si era registrato un calo: 222 morti in un giorno a causa del covid.

CLICCA QUI PER IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA DEL 6 MAGGIO

Dati positivi, almeno per ricoveri e terapie intensive

I dati di oggi per l’assessore al Territorio e alla Protezione civile Pietro Foroni rimangono comunque positivi, almeno per quanto riguarda i ricoveri e le terapie intensive (in diminuzione). Nel quotidiano appuntamento per fare il punto sulla situazione contagi, Foroni parla del tema trasporti e avvio alla Nuova Normalità, la Fase Due della Lombardia.

Tema trasporti

“Il sistema sta rispondendo positivamente – ha spiegato – i flussi nelle stazioni sono controllati, la situazione è ordinata, piccole criticità vengono arginate e regolate per garantire il giusto distanziamento tra le persone. In campo ci sono 250 volontari della Protezione civile impegnati nelle stazioni metro e ferroviarie”. L’assessore parla anche di economia e ripresa: “L’ottica è una necessità della riapertura ordinata.

La lettera al presidente del Consiglio

Noi poniamo regole: chi può rispettarle apre, non ragioniamo per categorie per non penalizzare i singoli, vogliamo dare maggior respiro a livello economico”. Per questo, il governatore Fontana ha scritto una lettera al presidente del Consiglio Conte per chiedere di anticipare le aperture, ma con ordine, con diversificazione degli orari. “Massimo impegno anche per il tema famiglie che devono tornare al lavoro – ancora Foroni –. Necessario favorire lo smart working e indispensabile studiare la riapertura di centri, con tutela, per la cura dell’infanzia e garantire così ai genitori la possibilità di lavorare”. In ultimo, una nuova distribuzione di mascherine: saranno destinate all’Esercito e agli operatori che lavorano nel trasporto pubblico nei laghi lombardi.

I dati di oggi

Sono 79.369 i contagiati, con un aumento di 634 persone in un giorno a cui vanno aggiunte altri 130 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati oggi. I ricoveri in ospedale sono 6.079, 122 persone in meno rispetto a ieri. Nei reparti di terapia intensiva ci sono 480 persone, 29 persone in meno di ieri. I tamponi effettuati fino a oggi sono 439.806, 14.516 in più. In fase di verifica ci sono 1.737 test. Salgono ancora i decessi: 14.611, 222 in più in un giorno.

Le province

Bergamo 11.587 (+37)

Brescia 13.267 (+99)

Como 3.401 (+37)

Cremona 6.151 (+21)

Lecco 2.381 (+10)

Lodi 3.155 (+41)

Mantova 3.217 (+2)

Milano 20.711 (+243) – a cui vanno aggiunti nel totale complessivo 70 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati oggi – Milano città 8.680 (+91)

Monza Brianza 4.893 (+12)

Pavia 4.621 (+70)

Sondrio 1.230 (+7)

Varese 3.018 (+67) – a cui vanno aggiunti nel totale complessivo 60 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati oggi.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste