SPECIALE SANREMO

EXTRALISCIO EXTRAordinario Festival di Sanremo

Sono cresciuti piano piano nel mio cuore, così apparentemente lontani dal mio gusto, ma così ricchi di bellezza, suoni, mondo, storia.

Attualità Naviglio grande, 06 Marzo 2021 ore 13:00

EXTRALISCIO EXTRAordinario Festival di Sanremo.

ecospi new top

EXTRALISCIO EXTRAordinario Festival di Sanremo

Sono cresciuti piano piano nel mio cuore, così apparentemente lontani dal mio gusto, ma così ricchi di bellezza, suoni, mondo, storia. Un collettivo che vede insieme lo sperimentatore e polistrumentista Mirco Mariani, la star del liscio Moreno il Biondo e la Voce di Romagna mia nel mondo Mauro Ferrara con l’aggiunta di Davide Toffolo (Tre Allegri Morti) e che al 71° Festival di Sanremo hanno portato Bianca luce nera (Mirco Mariani, Pacifico, Elisabetta Sgarbi).

Nella serata degli omaggi d’autore mi hanno risvegliato dal torpore notturno con uno straordinario Medley Rosamunda (composto da Romagna Mia, Casatchok e Rosamunda) ospitando Peter Pichler, artista di Monaco di Baviera, tra i pochissimi musicisti al mondo in grado di suonare il Trautonium e di comporre per esso. Sul palco anche Enrico Milli (tromba e fisarmonica), Alfredo Nuti (chitarra) e i due ballerini di polka chinata Loris Brini e Antonio Clemente. Un vero schianto.

Il giorno prima della finale li ho incontrati per farmi raccontare anche il futuro. È bello perdersi l’album di inediti che esce oggi ed è diviso in due parti: È bello perdersi e Si ballerà finché entra la luce dell’alba. «Dedico questo primo album da editore musicale ai miei genitori, Rina Cavallini e Nino Sgarbi, che hanno ballato» scrive Elisabetta Sgarbi nel booklet dell’album.

Qui la mia video intervista:

Paola Gallo©

Speciale Sanremo Powered by ECOSPI

Redazione Spettacoli: press@deinaviganti.it

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DELLO SPECIALE SANREMO 2021