Giornale dei Navigli > Attualità > Adozione a distanza per Di Maio e Salvini: la provocazione di ActionAid
Attualità Naviglio grande -

Adozione a distanza per Di Maio e Salvini: la provocazione di ActionAid

Una campagna di comunicazione e sensibilizzazione sulle adozioni a distanza.

Di Maio e Salvini ActionAid

Adozione a distanza per Di Maio e Salvini: la provocazione di ActionAid.

Adozione a distanza per Di Maio e Salvini: la provocazione di ActionAid

MILANO – “Affideresti un bimbo o una bimba a una coppia di questo genere? Noi sì”. E sul cartellone c’è il volto gigante di Luigi Di Maio e di Matteo Salvini.

La provocazione di ActionAid

L’hashtag che accompagna la “provocazione” di ActionAid, gruppo che lotta per i diritti umani, è: ogni coppia può. Una campagna di comunicazione e sensibilizzazione sulle adozioni a distanza. ActionAid ha consegnato alle sedi di partito dei due politici un dossier per l’attivazione del sostegno a distanza, relative a una bambina, Thila, che vive in Senegal, un Paese dove il 75% delle famiglie vive in condizioni di povertà cronica e il 7% dei bambini muore entro un anno di vita.

La “sfida” lanciata a Milano

Una “sfida” di adozione per i due leader che si sono ritrovati nel cartellone esposto a Milano in piazzale Baiamonti, vicino a Chinatown.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente