lavori in corso

Degrado al ponte Burgo, il Comune mura gli ascensori e prepara la riqualificazione

Una decisione che non è piaciuta a tutti: "Così vince l'inciviltà, un fallimento". Il sindaco Ventura replica: "Restituiremo a Corsico un ponte nuovo".

Degrado al ponte Burgo, il Comune mura gli ascensori e prepara la riqualificazione
Attualità Corsico, 10 Giugno 2021 ore 11:11

Degrado al ponte Burgo, il Comune mura gli ascensori e prepara la riqualificazione.

Degrado al ponte Burgo, il Comune mura gli ascensori e prepara la riqualificazione

CORSICO – Il problema è ciclico, si ripete, non si risolve. Anzi, i problemi. Perché il ponte Burgo che collega il quartiere residenziale con piazza fratelli Cervi, al di là del Naviglio, è sempre stato preda di vandalismi, preso di mira da incivili che non solo lo riempiono di immondizia, ma staccano anche le assi di legno lungo la passerella.

Il sindaco Ventura: "Nessun pericolo strutturale ma bisogna intervenire"

Il sindaco Stefano Ventura assicura: “Nessun pericolo strutturale, ma bisogna comunque intervenire ed è quello che stiamo facendo”. Il primo intervento per il sindaco si configura con la chiusura degli ascensori, su cui è stata gettata una colata di cemento per impedirne definitivamente l’accesso.

Un’operazione che non è piaciuta a tutti

Un’operazione che non è piaciuta a tutti: “Il problema poteva essere risolto diversamente, magari con telecamere per dissuadere i vandali e scongiurare atti di inciviltà – sostengono alcuni cittadini –. Murare gli ascensori per non creare delle mini discariche all’interno, come succede da anni, è un fallimento, una vittoria per l’inciviltà che così si può combattere solo con una colata di cemento. Impossibile trovare altre soluzioni?”.

"Un primo segnale di attenzione per limitare il degrado”

Ma per il sindaco “il ponte Burgo versa in condizioni intollerabili di cui nessuno si è mai preso cura. Murare il vano ascensori, non funzionanti da lungo tempo, è un primo segnale di attenzione per limitare il degrado”.

L’assessore ai Lavori pubblici Maurizio Magnoni

La pensa così anche l’assessore ai Lavori pubblici Maurizio Magnoni che precisa: “Gli ascensori non hanno mai funzionato e nel tempo sono diventati piccole discariche e bivacchi. La nostra intenzione è intervenire con un progetto specifico che comprende il sistema di videosorveglianza e illuminazione, in modo da scoraggiare soprattutto di sera e di notte atti di vandalismo”.

Verranno sostituite anche le assi della pavimentazione

C’è anche un altro problema da risolvere: le assi che vengono periodicamente scardinate e rimosse dal ponte: anche se non creano problemi di stabilità, come specificato dal sindaco, rimangono pericolose per chi utilizza il passaggio, oltre a creare degrado. “Interverremo anche sulla manutenzione della pavimentazione, con un progetto specifico di sostituzione e cambio dei materiali”, assicura l’assessore.

Prossimi interventi sul ponte

“Nei prossimi mesi – conclude il sindaco Ventura – metteremo in campo diversi interventi per restituire a Corsico un ponte nuovo, trasformandolo in un passaggio curato, sicuro e luminoso”.