Attualità
la gara

Deejay Tri 2023: appuntamento il 3 e 4 giugno all'Idroscalo di Milano

Su deejaytri.com i dettagli sulle gare e sulle modalità di iscrizione

Deejay Tri 2023: appuntamento il 3 e 4 giugno all'Idroscalo di Milano
Attualità 17 Aprile 2023 ore 15:12

L'edizione 2023 del Deejay Tri si svolgerà il 3 e 4 giugno 2023 si svolgerà all'Idroscalo di Milano.

Deejay Tri 2023

MILANO - Come riporta Prima Milano, per la seconda volta si è aggiudicata la vittoria della categoria Gare Nazionali al IX Gala del Triathlon. Molto più di una competizione, è una vera festa per tutti quella di DEEJAY TRI, pronta a tornare il 3 e 4 giugno all’Idroscalo di Milano per radunare i triatleti d’Italia e anche chi vorrebbe diventarlo solo per un giorno.

Il weekend, che nasce dalla collaborazione tra Comune di Milano, Radio DEEJAY e TriO Events, con il supporto di Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Città di Segrate e Peschiera Borromeo, troverà nuovamente il suo cuore pulsante nella spiaggia Bosco (Ingresso Bosco Sud) con un villaggio ricco di attività e punto di partenza delle sfide su varie distanze e per differenti fasce di età.

Animazione di Radio DEEJAY

Non mancherà l’irriverente animazione degli speaker di Radio DEEJAY, coinvolgenti motivatori dei tantissimi partecipanti attesi. Agonisti, amatori, adulti, ragazzi e bambini, ma soprattutto famiglie che il mare dei milanesi, con tutto il calore del suo pubblico, accoglierà a braccia aperte.

Su deejaytri.com i dettagli sulle gare, tra cui le Gold riconosciute dalla FITRI, e sulle modalità di iscrizione.

Sabato 4 giugno: Supersprint, Olimpico, Olimpcio e Sprint a Staffetta

Alle ore 12.30 sarà il format promozionale per eccellenza, il Super Sprint (400m – 10km – 2.5km), a inaugurare la giornata, mentre dalle ore 14 si proseguirà con l’Olimpico (1500m – 40km – 10km). Novità di questa sesta edizione, l’inserimento di una seconda staffetta: oltre alla distanza olimpica, anche lo Sprint (750m – 20km – 5km) potrà essere affrontato in team, in modo da consentire a un pubblico sempre più ampio di sportivi, comprendente runner, ciclisti e nuotatori, di unirsi alla festa ed esserne protagonista. Ciascuno dei tre membri della squadra sarà, infatti, impegnato in una specifica frazione, dandosi il cambio lungo il percorso.

Domenica 5 giugno: Kids, Supersprint Youth e Sprint

Domenica 5 giugno la mattinata sarà interamente dedicata ai giovanissimi. Alle ore 10 faranno il loro ingresso i Mini
Cuccioli 6-7 anni (25 m - 250 m - 100 m), seguiti dai Cuccioli 8-9 anni (50 m - 500 m - 250 m), dagli Esordienti 10-11
anni (100 m - 1500 m - 500 m) e dai Ragazzi 12-13 anni (200 m - 3000 m - 1000 m). Dalle ore 12.30, invece, spazio ai
15-16enni del Super Sprint categoria Youth A (300m – 6km – 2km). A sugellare la due giorni, infine, dalle ore 14.30 lo
Sprint (750m – 20km – 5km).

Le dichiarazioni

“La DEEJAY TRI si arricchisce di anno in anno di novità, così da coinvolgere sempre di più ciclisti, runner e nuotatori professionisti e amatoriali, grandi e piccoli - dichiara Martina Riva, Assessora allo Sport, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano - Le gare che si terranno all'Idroscalo saranno una vera festa per lo sport, in cui la tensione della competizione sarà stemperata da quei momenti di gioia e di condivisione che solo l'attività sportiva sa regalare".

Triathlon sport del futuro

“Sono sempre più convinto – dichiara Linus di Radio DEEJAY – che il triathlon sia lo sport del futuro, specie nelle sue distanze più brevi. La sua forza è proprio nella diversificazione e nella completezza, che permettono ai più giovani di divertirsi spostando in là i propri limiti e ai meno competitivi di vivere lo sport in una maniera più leggera e divertente. In questo, l’Idroscalo è uno stadio unico al mondo: sicuro, grande, pulito e spettacolare. Ci vediamo lì”.

Idroscalo perfetto per l'evento

“Sin dalla prima edizione - dichiara Andrea Rosa di TriO Events - nonostante la mia residenza sul Lago di Garda, avevo intuito le potenzialità dell'Idroscalo di Milano nell'ospitare eventi sportivi e in particolare di triathlon. Villaggio gara immerso nel verde, percorsi chiusi al traffico, sfide alla portata di tutti, possibilità per i team di socializzare sotto gli alberi del parco, insieme alla magnifica atmosfera, credo siano i fattori che ci hanno permesso di vincere per il secondo anno l'Oscar del Gala del Triathlon”.

wCvcFJSu
Foto 1 di 17
sF3qQkMN
Foto 2 di 17
D6F-lbYM
Foto 3 di 17
-J2UPDZg
Foto 4 di 17
1iO5BcBk
Foto 5 di 17
oA9fiync
Foto 6 di 17
9UKwtzkk
Foto 7 di 17
Y0LhJuRI
Foto 8 di 17
YSIRfMnA
Foto 9 di 17
Gn7_u69c
Foto 10 di 17
qQkthoUw
Foto 11 di 17
bIK2ldA8
Foto 12 di 17
ak1vjcJo
Foto 13 di 17
ZOgpGjNT
Foto 14 di 17
Cw7wahoc
Foto 15 di 17
5l01FsdM
Foto 16 di 17
_1EibfSc
Foto 17 di 17
Seguici sui nostri canali