Attualità
il comunicato

Crisi energetica: a Zibido San Giacomo un fondo di sostengo per luce e gas

Un sostegno economico a fondo perduto per aiutare concretamente i cittadini in questo momento difficile

Crisi energetica: a Zibido San Giacomo un fondo di sostengo per luce e gas
Attualità 29 Novembre 2022 ore 12:08

La crisi del settore energetico sta causando un notevole incremento delle spese relative alle forniture di corrente elettrica e gas naturale delle famiglie. Rispetto allo scorso anno, infatti, i prezzi di luce e gas al dettaglio sono aumentati in modo significativo.

Fondo di sostengo per luce e gas

ZIBIDO SAN GIACOMO - Con la delibera di Giunta n. 177 del 17/11/2022 il Comune di Zibido San Giacomo intende sostenere le famiglie con un intervento che permetta una riduzione di tali spese attraverso la concessione di un sostegno economico, destinando all’iniziativa denominata “Fondo Sostegno Luce e Gas” una dotazione finanziaria complessiva di 20.000 euro.

Si tratta di un sostegno economico a fondo perduto che prevede l’erogazione di un contributo economico pari alla differenza del costo della materia prima per le utenze domestiche di luce e gas nell’anno in corso, a consumi analoghi, a seguito dell’incremento dei costi dovuto all’attuale crisi del settore energetico, e quello sostenuto nell’anno precedente, stesso periodo, a consumi analoghi. L’incremento sulle utenze dovrà essere almeno del 30% del costo della materia prima (luce e gas).

Un aiuto concreto ai cittadini

“Si tratta di un intervento che va incontro ai nostri cittadini in un momento difficile – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali e Welfare Pietro Cataldi - caratterizzato da un'inflazione che non si registrava da moltissimi anni, anzi decenni. L'Amministrazione Comunale, con questa misura, intende alleviare il disagio economico causato dall'aumento delle tariffe relative alle utenze di luce e gas. Un intervento che vale 20.000 euro del bilancio del nostro Comune e che si rivolge a una fascia di reddito più ampia rispetto alle risorse finora introdotte dal governo nazionale.”

“Di fronte al problema degli aumenti delle bollette, che sta colpendo tutti noi – dichiara il Sindaco Sonia Belloli – ci siamo sentiti in dovere di dare un aiuto concreto ai cittadini per i quali tali aumenti possono fare la differenza nel bilancio del nucleo familiare. La speranza è quella che la situazione torni presto alla normalità, nel frattempo è compito di un ente pubblico come il nostro essere, ancora una volta, vicino a chi si sta trovando maggiormente in difficoltà.”

Requisiti

La misura è destinata alle persone in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenza nel Comune di Zibido San Giacomo;
  • ISEE in corso di validità pari o inferiore a 20.000 euro;
  • fattura utenze domestiche luce e gas con un incremento di almeno il 30% del costo della materia prima (luce e gas) rispetto all’anno precedente, stesso periodo, a consumi analoghi;
  • nessun componente del nucleo familiare è proprietario di beni immobili (escluso la prima casa) che producono reddito (locati).

Quando e come fare domanda

La domanda dovrà essere presentata dal 28 novembre 2022, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, senza limiti di tempo, e dovrà essere sottoscritta dal richiedente e completa di tutti i documenti richiesti, pena l’esclusione. L'ufficio Servizi Sociali valuterà le domande in base all’ordine di protocollazione.

La domanda va indirizzata via mail all'indirizzo: protocollo@pec.comune.zibidosangiacomo.mi.it

Seguici sui nostri canali