Attualità

Cosa fare a San Valentino: una serie di consigli

Ogni anno, il 14 febbraio è segnato sul calendario di tutte le coppie d’Italia: San Valentino è arrivato ed è tempo di organizzare una serata speciale da passare con il proprio partner.

Cosa fare a San Valentino: una serie di consigli
Attualità Naviglio grande, 13 Febbraio 2022 ore 12:02

Cosa fare a San Valentino: una serie di consigli.

Cosa fare a San Valentino: una serie di consigli

Ogni anno, il 14 febbraio è segnato sul calendario di tutte le coppie d’Italia: San Valentino è arrivato ed è tempo di organizzare una serata speciale da passare con il proprio partner. Sfortunatamente è più facile a dirsi che farsi, visto che nello stesso giorno milioni di italiani cercano di organizzare qualcosa di romantico e in media arriviamo a spendere 78 EUR a testa per passare una serata speciale. Spesso i costi sono da dividere tra una cena fuori, un regalo speciale oppure una qualche esperienza fuori dagli schemi. Così come le classiche rose rosse, un peluche o una scatola di cioccolatini (anche se oltre al pensiero, contano le parole a San Valentino). Vediamo quindi insieme una serie di consigli per come passare la serata di San Valentino.

Cena romantica: fuori o a casa?

Indubbiamente, andare a mangiare fuori è la scelta più gettonata: viene stimato che oltre 5 milioni di italiani escano fuori a cena durante la serata di San Valentino. Bisogna trovare un ristorante con un’atmosfera intima, magari anche con una cucina esotica oppure uno stellato (senza però scordarsi di ristoranti famosi per la cucina locale). Il problema però rimane sempre lo stesso: prenotare in tempo e trovare posto. Ecco perché spesso si può optare per una cena romantica a casa. Basta davvero poco, come qualche decorazione al tavolo, un po’ di candele per case, un mazzo di rose rosse o se volete esagerare, dei petali di rosa sparsi dall’ingresso fino al tavolo per la cena. E per la cena, potete sia preparare qualcosa di speciale per il vostro partner (e magari ordinare il dolce da una buona pasticceria), sia ordinare qualcosa a domicilio da un buon ristorante della zona. Inoltre, non dovete per forza rimanere a casa dopo cena, che invece può essere solamente l’inizio della serata.

Serata al cinema o a teatro

E uno dei modi migliori per concludere un’ottima cena è proprio vedendo un bel film al cinema. Per stare sicuri è sempre bene prenotare i biglietti con anticipo di qualche giorno rispetto a San Valentino. Inoltre, meglio andare al cinema a pancia piena, visto che al momento non è possibile consumare bevande o cibo nelle sale per via delle restrizioni correnti. Oltre al cinema non bisogna scordarsi del teatro, dove per il giorno della festa degli innamorati vengono spesso organizzate delle performance ad hoc (o se volete finire la serata a ridere, anche uno spettacolo comico). Mentre se preferite rimanere a casa, visto che il giorno dopo San Valentino, almeno quest’anno, è un giorno lavorativo, anche un film in streaming può essere un’opzione valida: in questo caso, l’infografica sui migliori film di San Valentino di ExpressVPN può aiutarvi a navigare nel catalogo infinito delle piattaforme di streaming.

Un San Valentino diverso dal solito

Spesso e volentieri si vuole rendere la serata di San Valentino come una serata speciale rispetto alle normali uscite fra coppia. In questo caso ci sono tante alternative valide e il modo migliore per trovare qualcosa di carino da fare, dipende tutto dagli interessi della coppia. Se preferite uscire la sera per andare a ballare, magari si può rendere la serata più speciale noleggiando una limousine per una serata (i costi variano, ma spesso si viaggia sui 100-200 euro per i modelli base). Per le coppie amanti della natura, si può osservare le stelle presso gli osservatori della vostra zona che a San Valentino organizzano delle serate ad hoc per gli innamorati. Se invece foste alla ricerca del relax totale, una giornata con un percorso SPA non sarebbe una cattiva idea (e magari pernottare anche nella struttura). Infine, se volete un’esperienza fuori dagli schemi, le escape room: stanze dove, in un’ora di tempo, bisogna risolvere gli enigmi per vincere e uscirne.

Fuga romantica per rafforzare il rapporto

Un altro ottimo modo per passare San Valentino è con un weekend romantico, magari un breve viaggio in una città italiana o all’estero. Ovviamente, visto che San Valentino cade in un giorno infrasettimanale quest’anno, il viaggio sarebbe da farsi per il weekend successivo. Sono tante le mete romantiche per San Valentino in Italia, basta solo scegliere una regione italiana. Inoltre, non bisogna per forza spendere cifre folli, né allontanarsi troppo da casa. Infatti, si può sempre organizzare una gita fuori porta, dove passare una giornata lontani dalla città in un posto più intimo (in questo caso, è bene informarsi prima per sapere dove andare a pranzare e magari anche prenotare un tavolo).

Seguici sui nostri canali