Attualità
COMUNICATO

Corsico: riprende oggi l’intervento di asfaltatura in via Copernico

Ripartiti gli interventi interrotti a dicembre a causa del notevole aumento dei costi delle materie prime che non consentiva di rispettare i prezziari delle opere pubbliche.

Corsico: riprende oggi l’intervento di asfaltatura in via Copernico
Attualità Corsico, 11 Luglio 2022 ore 12:18

L’autorizzazione del Governo a revisionare i prezzi massimi applicabili ai lavori appaltati ha consentito di far ripartire gli interventi interrotti a dicembre a causa dei folli aumenti dei prezzi.

Lavori ripresi appena arrivata l’autorizzazione del Governo

CORSICO - Dopo l’interruzione dello scorso dicembre, riparte oggi l’intervento di asfaltatura e i connessi lavori di completamento in via Copernico.

L’assessore ai Lavori pubblici Maurizio Magnoni

«Desidero ringraziare l’ufficio tecnico - commenta l’assessore ai Lavori pubblici Maurizio Magnoni - per il suo impegno nel far ripartire il cantiere non appena ricevuta l’autorizzazione del Governo a revisionare in aumento i prezzi massimi applicabili. Una decisione attesa da tempo non solo a Corsico, ma da numerosi Enti in tutta Italia. Siamo così finalmente in grado - conclude l’assessore Magnoni - di riprendere i lavori».

L'asfaltatura rimasta bloccata causa folli aumenti dei prezzi

La sospensione dell’asfaltatura in via Copernico (che avrebbe dovuto riprendere a marzo, dopo il canonico stop invernale che non consente la posa dell’asfalto) si era infatti resa necessaria perché - a causa della crisi ucraina - i costi di produzione e i prezzi di acquisto del bitume e dei materiali di costruzione erano lievitati al punto da eccedere largamente i prezziari delle opere pubbliche in vigore, ossia le tabelle che individuano i prezzi massimi dei materiali da costruzione da utilizzare come base per gli appalti pubblici.

Residenti informati della ripresa

Per informare i residenti della zona, il sindaco Stefano Martino Ventura e l’assessore Magnoni hanno inviato, nei giorni scorsi, una comunicazione nella quale si scusano per i disagi arrecati, informando della riapertura del cantiere.