Convenzione con Humanitas: test sierologici a 24 euro per i residenti di tre comuni

Parliamo di Opera, Locate Triulzi e Rozzano che hanno firmato l'accordo con l’IRCCS Istituto Clinico Humanitas.

Convenzione con Humanitas: test sierologici a 24 euro per i residenti di tre comuni
Attualità 10 Giugno 2020 ore 11:37

Convenzione con Humanitas: test sierologici a 24 euro per i residenti di tre comuni

Convenzione con Humanitas: test sierologici a 24 euro per i residenti di tre comuni

ROZZANO – La prevenzione inizia dalla diagnostica e passa per la ricerca scientifica.

L’accordo

Ne sono convinti i sindaci dei comuni di Opera, Locate Triulzi e Rozzano che hanno firmato con l’IRCCS Istituto Clinico Humanitas – in seguito a una manifestazione di interesse pubblico cui Humanitas ha aderito – la convenzione che garantisce a tutti i cittadini la possibilità di sottoporsi ai test sierologici a prezzo convenzionato. 24 euro rispetto ai 40 previsti da listino: è questo, per i residenti, il costo del test sierologico che misura la quantità di anticorpi IgG anti-coronavirus presenti nel sangue. La convenzione prevede, inoltre, l’esecuzione del tampone rino-faringeo al costo di 62,89 euro solo per i soggetti che risultano positivi al test e che di conseguenza devono, obbligatoriamente, sottoporsi all’esame molecolare (il sistema sanitario provvederà al rimborso). In questo caso, in attesa dell’esecuzione e poi dell’esito del tampone occorre rispettare l’isolamento domiciliare, come previsto dalle autorità Sanitarie. In caso di positività al tampone è necessario proseguire l’isolamento domiciliare per almeno 14 giorni, al termine dei quale viene ripetuto il tampone rino-faringeo.

Come aderire

Il test è effettuabile solo previa prenotazione, telefonando al numero 02.8224.8224. Per usufruire della convenzione, è necessario specificare già al momento della prenotazione di essere residenti nei comuni di Opera, Locate Triulzi e Rozzano, oltre che esibire la carta di identità che lo attesta al momento dell’accettazione del test. Humanitas si occuperà anche di sottoporre al paziente l’informativa e il consenso informato alla prestazione sanitaria ai fini della sottoscrizione e accettazione, da parte del paziente, del modulo relativo alle modalità e trattamento dei dati sensibili.

Il sindaco Ferretti

“Grazie a questo accordo con Humanitas effettueremo sul nostro territorio un’importante indagine epidemiologica – commenta il sindaco di Rozzano Gianni Ferretti –. Uno strumento prezioso, come sostiene il professor Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas University, per valutare la prevalenza e la diffusione del virus. Stiamo valutando l’opportunità di offrire ai nostri dipendenti i test sierologici su base volontaria”.

Il sindaco Nucera

“Abbiamo lavorato sodo per coinvolgere i comuni e le strutture sanitare accreditate con il Servizio Sanitario Regionale e in possesso dei requisiti richiesti da Regione Lombardia nella firma di questa convenzione – spiega il sindaco di Opera Antonino Nucera –. È un primo passo importante al quale ne seguiranno altri. Per esempio, stiamo predisponendo l’organizzazione di un servizio di trasporto gratuito presso le strutture di Humanitas per le fasce deboli o la possibilità, sempre in accordo con Humanitas, di effettuare prelievi sul territorio presso la sede del comitato area sud Milanese della Croce Rossa”.

Il sindaco Serrano

“Abbiamo ritenuto necessario trovare il modo di dare ai nostri cittadini uno strumento fondamentale anche per avere una visione ancora più chiara di quella che è stata ed è l’incidenza del virus sui nostri territori. L’indagine epidemiologica ci consentirà infatti di studiare l’incidenza del virus sui nostri cittadini. – commenta il sindaco di Locate di Triulzi Davide Serrano –. Come Amministrazione abbiamo poi scelto di offrire la possibilità gratuitamente a tutti i dipendenti comunali e a tutti i volontari che in questo difficile momento ci hanno aiutato a offrire servizi di supporto ai nostri cittadini. Questo ci consentirà anche di garantire maggior sicurezza per i servizi offerti ai locatesi”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste