Giornale dei Navigli > Attualità > Comitato Genitori, raccolta straordinaria nelle scuole per le famiglie bisognose FOTO
Attualità Buccinasco -

Comitato Genitori, raccolta straordinaria nelle scuole per le famiglie bisognose FOTO

L'iniziativa al via oggi fuori dalle scuole di Buccinasco.

comitato genitori

Comitato Genitori, raccolta straordinaria nelle scuole per le famiglie bisognose.

Comitato Genitori, raccolta straordinaria nelle scuole per le famiglie bisognose

BUCCINASCO – Un’iniziativa per aiutare chi ha bisogno. A organizzarla, una sinergia tra Istituto Padre Pino Puglisi, Caritas della Parrocchia Maria Madre della Chiesa e il Comitato Genitori dell’istituto comprensivo.

Una raccolta straordinaria di generi alimentari

SFOGLIA LA GALLERY:

Mamme e papà hanno dato il via a una raccolta straordinaria di generi alimentari che saranno destinati alle famiglie bisognose. “Chiediamo un gesto di attenzione e generosità nei confronti di situazioni di necessità sempre più numerose, presenti anche sul nostro territorio. Nei giorni stabiliti, saranno presenti di fronte alla scuola, negli orari di entrata e uscita, volontari che raccoglieranno pasta, riso, biscotti, zucchero, olio, verdure e legumi in scatola.

I prodotti raccolti saranno consegnati a Caritas

Gli alimenti saranno poi distribuiti da Caritas (via Marzabotto Buccinasco) i venerdì pomeriggio a persone e famiglie in un riconosciuto stato di reale bisogno”, scrivono sul volantino che invita alla raccolta.

L’iniziativa al via oggi fuori dalle scuole

Si può donare giovedì 12 dicembre alla Primaria Robbiolo e Robarello (8-8.30 e 16-16.30), alla secondaria Padre Pino Puglisi (7.45-8) e all’infanzia Petrarca (15.30-15.50).

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente