Giornale dei Navigli > Attualità > Cinque nuovi alberi regalati (e curati) da BucciRinasco
Attualità, Politica Buccinasco -

Cinque nuovi alberi regalati (e curati) da BucciRinasco

Gli alberi saranno quindi piantati e curati dal gruppo, con l’ok del Comune.

nuovi alberi regalati BucciRinasco

Cinque nuovi alberi regalati (e curati) da BucciRinasco.

Cinque nuovi alberi regalati (e curati) da BucciRinasco

BUCCINASCO – “Un gesto importante e impegnativo, che caratterizza l’impegno di BucciRinasco”. La capogruppo della lista civica di opposizione, Caterina Romanello, spiega così l’iniziativa di piantumare “cinque essenze arboree autoctone e certificate, da scegliere insieme ai tecnici comunali e con il loro sopralluogo”, aggiunge.

Al posto dei due grandi pini caduti per le piogge

Cinque nuovi alberi da piantare tra via Indipendenza e Marzabotto, dove due grandi pini sono caduti a causa delle forti piogge di novembre. “Una zona particolarmente assolata – ancora la consigliera di BucciRinasco – che speriamo possa così arricchirsi di patrimonio verde”. L’intento della lista civica, infatti, è di “contrastare la degenerazione ambientale e l’aumento sempre più nocivo degli inquinanti che a causa della siccità avvelenano le nostre vite. Ci siamo autotassati e regalato alla città queste essenze”.

Manutenzione a loro carico

Non è tutto: “BucciRinasco si farà anche carico della manutenzione per più anni, con l’impegno di sostituire le piante che non dovessero attecchire”, assicura Romanello che spiega inoltre il metodo “innovativo per abbattere i costi di manutenzione e l’apporto idrico dell’80%. Un trattamento che arriva dall’America a base di polimeri naturali. Una tecnica che sarebbe auspicabile far conoscere anche ai funzionari comunali dell’ufficio ecologia, con l’obiettivo di abbattere le spese di manutenzione del verde sul territorio”. gli alberi saranno quindi piantati e curati dal gruppo, con l’ok del Comune, “che si è dovuto ricredere sulla bontà del progetto, dopo un primo diniego – racconta Romanello –. È stata dura, ma alla fine ha vinto la politica del rispetto per l’ambiente e la riqualificazione del territorio”.

LEGGI ANCHE:

 Crolla un pino, il sindaco: “Evento imprevedibile, dovuto alle piogge”

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente