Giornale dei Navigli > Attualità > Nuovi cassonetti Caritas in scuole, polo sportivo e centro anziani
Attualità Rozzano -

Nuovi cassonetti Caritas in scuole, polo sportivo e centro anziani

Il Comune di Rozzano aderisce al progetto “Dona valore” di Fondazione Caritas Ambrosiana insieme a Cooperativa sociale Ezio.

cassonetti Caritas

Nuovi cassonetti Caritas in scuole, polo sportivo e centro anziani.

Nuovi cassonetti Caritas in scuole, polo sportivo e centro anziani

ROZZANO – Il Comune di Rozzano aderisce al progetto “Dona valore” della Fondazione Caritas Ambrosiana insieme alla Cooperativa sociale Ezio, coinvolgendo le scuole del territorio. Alcuni cassonetti per la raccolta di indumenti usati saranno posizionati nei cortili dell’Istituto Comprensivo Statale Monte Amiata, dell’Istituto Comprensivo Viale Liguria, della società Rozzano Calcio SRL SSD e del Centro Anziani Auser Sempreverdi di via Monte Bianco.

Cassonetti Caritas: il sindaco Agogliati

“Vogliamo responsabilizzare i nostri cittadini, a cominciare dalle scuole e dalle associazioni, sul riciclo dei vestiti usati all’interno di un’iniziativa virtuosa e a scopo sociale come quella promossa da Caritas”, dichiarano il sindaco Barbara Agogliati e l’assessore all’Ecologia Stefano Apuzzo. “Da quando sono apparsi per la prima volta nel 1998 nella Diocesi di Milano, i cassonetti gialli della Caritas Ambrosiana, sono diventati il simbolo di un’iniziativa dal carattere fortemente solidaristico, ecologico e imprenditoriale – dicono dal Comune.

L’assessore Apuzzo

“Gli indumenti usati, da allora, sostengono un’attività dai molteplici vantaggi per i cittadini, le Amministrazioni Locali, la comunità cristiana e, in generale, la società civile della Diocesi di Milano: opportunità di sviluppo imprenditoriale per cooperative sociali radicate sul territorio, occupazione stabile e regolare per persone spesso provenienti da situazioni di disagio sociale (come donne maltrattate, rifugiati, malati psichici, persone che hanno perso il lavoro – è in stato di grande bisogno)”.

Cassonetti Caritas a sostegno di diversi progetti

“In più, si tratta di una fonte di risorse economiche a sostegno di progetti socio-assistenziali sul territorio condivisi con Caritas; forma intelligente e gratuita di recupero e riciclaggio dei rifiuti; iniziativa dal forte impatto educativo e di tutela dell’ambiente. Infine, la raccolta degli indumenti usati fornirà un contributo ad innalzare la percentuale di raccolta differenziata del Comune di Rozzano”.

La coop sociale Ezio

La cooperativa sociale “Ezio” fa parte di Rete R.I.U.S.E. (Raccolta Indumenti Usati Solidale ed Etica), iniziativa promossa da Caritas Ambrosiana. Nel 2018 le cooperative aderenti alla Rete hanno garantito occupazione regolare e stabile a 87 persone e potuto investire 435mila euro in progetti solidali sul territorio della Diocesi di Milano; ulteriori 243mila euro sono stati investiti in progetti finalizzati allo sviluppo imprenditoriale e occupazionale delle Cooperative Sociali addette alla raccolta di indumenti. Le cooperative sociali di Rete R.I.U.S.E. hanno recentemente ottenuto la certificazione Solid’R, il marchio europeo nato a tutela dei cittadini riguardo alla natura etica e autenticamente “no profit” dell’organizzazione cui donano i loro abiti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente