Attualità
le misure comunali

Caro energia, a Rozzano le luminarie si spengono a mezzanotte

L'Amministrazione comunale ha scelto anche di ridurre la potenza del flusso luminoso dei lampioni in determinate fasce orarie.

Caro energia, a Rozzano le luminarie si spengono a mezzanotte
Attualità Rozzano, 24 Novembre 2022 ore 09:45

L'Amministrazione di Rozzano ha introdotto nuove misure per tutto il mese di dicembre  per contenere l'aumento della spesa energetica.

Rozzano spegne le luminarie a mezzanotte

ROZZANO - Con la crisi energetica in corso che preoccupa cittadini e aziende, il Comune si attiva per contenere i consumi e ridurre i costi di gestione dell’illuminazione pubblica.

Le novità per tutto il mese di dicembre

Le prossime festività saranno quindi all’insegna “del risparmio energetico senza rinunciare alla magica atmosfera che le luminarie natalizie contribuiscono a regalare in città. Per tutto il mese di dicembre, le luminarie allestite nelle principali vie cittadine saranno accese in orario serale fino alle ore 24 ma verranno spente nelle ore notturne”, spiegano dal Comune.

Lampioni abbassati in determinate fasce orarie

Le misure contro il caro energia riguardano anche l’illuminazione pubblica. In accordo con il concessionario che gestisce gli impianti, l’Amministrazione comunale ha scelto di ridurre la potenza del flusso luminoso dei lampioni in determinate fasce orarie. Nel rispetto dei livelli di efficienza degli impianti, la luce emessa dai lampioni sarà quindi attenuata in maniera programmata garantendo la sicurezza pubblica e la circolazione negli ambiti stradali. Un’azione, questa, che porterà a un risparmio di energia fino al 35% nelle ore notturne e del 20% appena prima dell’alba e subito dopo il tramonto.

Il sindaco Ferretti sulle misure per ridurre i consumi

“Il lavoro messo in campo in questi anni sul tema dell’efficientamento energetico dimostra già di avere un impatto positivo per contenere i consumi - dichiara il sindaco Gianni Ferretti – tuttavia l’aumento dei costi in bolletta a cui dobbiamo far fronte oggi impone anche altre azioni. Per questo abbiamo deciso di intervenire sull’intensità del flusso luminoso emesso dei lampioni in specifici orari e di limitare l’accensione delle luminarie natalizie”.

Meno inquinamento luminoso grazie ai lampioni a led

La regolazione della potenza luminosa dei lampioni è possibile proprio grazie al “piano di ammodernamento e di ottimizzazione degli impianti di illuminazione cittadina realizzato dall’amministrazione comunale nel corso degli ultimi anni – ancora dal Comune –. Circa 6mila punti luce sul territorio sono stati infatti sostituiti con tecnologia led di ultima generazione. Una riqualificazione generale che fa bene anche all’ambiente perché diminuisce l’inquinamento luminoso”.

Seguici sui nostri canali