Attualità
la delibera comunale

Caro bollette, oltre 45mila euro dal Comune per la materna parrocchiale di Buccinasco

"Con questo ulteriore contributo previsto dallo Stato, la scuola potrà far fronte con più serenità ai costi di gestione notevolmente aumentati", così il sindaco Pruiti.

Caro bollette, oltre 45mila euro dal Comune per la materna parrocchiale di Buccinasco
Attualità Buccinasco, 15 Novembre 2022 ore 10:01

Per far fronte agli aumenti spropositati delle bollette di luce e gas, il Comune di Buccinasco va in aiuto alla materna parrocchiale di Buccinasco destinando a loro il 30% dei contributi destinati agli asili pubblici e privati.

Caro bollette: dal Comune oltre 45mila euro

BUCCINASCO - Alla scuola materna parrocchiale don Stefano Bianchi saranno destinati oltre 45mila per far fronte alle spese dell’energia (luce e gas), pesantemente aumentate rispetto agli anni scorsi a parità di consumi

La delibera approvata dalla Giunta

Nei giorni scorsi la Giunta comunale ha approvato la delibera di indirizzo che stabilisce i criteri per l’utilizzo delle risorse destinate al Comune di Buccinasco da Regione Lombardia utilizzando le risorse del Fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione del Ministero dell’Istruzione, dedicato alle spese di gestione dei servizi educativi per bambini fino a 6 anni.

I fondi destinati ad asili nido nidi e alla materna parrocchiale

Per il 2022 e il 2023 a Buccinasco sono destinati 152.540,18 euro da destinare agli asili nido pubblici e privati e alla scuola materna parrocchiale don Stefano Bianchi.

Il sindaco Pruiti: "Un punto di riferimento per le famiglie"

“Lo scorso settembre – dichiara il sindaco Rino Pruiti – abbiamo festeggiato i 60 anni della scuola materna parrocchiale Don Stefano Bianchi, un punto di riferimento importante per molte famiglie di Buccinasco e per l’educazione dei più piccoli. Secondo quanto previsto dalla Convenzione il nostro Comune garantisce ogni anno alla scuola fino a 430mila euro, con contributi per ogni bambino residente. Con questo ulteriore contributo previsto dallo Stato, la scuola potrà far fronte con più serenità ai costi di gestione notevolmente aumentati”.

In programma due giornate aperte

La scuola ha programmato due giornate aperte sabato 19 novembre e sabato 21 gennaio alle ore 10, per far conoscere le attività proposte alle famiglie. Per partecipare, si può inviare l’adesione all’indirizzi mail: segreteria@scuoladonstefanobianchi.org. 

 

Seguici sui nostri canali