Bollettino di oggi: i morti superano quota 10mila, i contagi sono 1.388 in più

C’era da aspettarselo, anche se si sperava in un miracolo.

Bollettino di oggi: i morti superano quota 10mila, i contagi sono 1.388 in più
Attualità 09 Aprile 2020 ore 18:58

Bollettino di oggi: i morti superano quota 10mila, i contagi sono 1.388 in più.

Bollettino di oggi: i morti superano quota 10mila, i contagi sono 1.388 in più

MILANO – C’era da aspettarselo, anche se si sperava in un miracolo. Oggi il contagio da coronavirus ha fatto superare quota 10mila decessi. I dati presentati nel consueto appuntamento di aggiornamento sono leggermente in aumento rispetto a ieri, tranne i ricoveri in terapia intensiva che continuano a diminuire. Un aumento dovuto anche a una maggiore quantità di tamponi analizzati dai 31 laboratori che lavorano ininterrottamente (all’inizio erano solo tre) per dare gli esiti dei test. Il problema ora, come ha spiegato l’assessore al Welfare, è la scarsità dei reagenti per poter analizzare i tamponi in laboratorio.

La distribuzione delle mascherine

Pietro Foroni, assessore alla Protezione Civile, ha parlato della distribuzione di 3 milioni e mezzo di mascherine, destinate gratuitamente alla popolazione più fragile. “Ringrazio l’Ordine dei Farmacisti della Lombardia – ha detto Foroni – e tutti coloro che hanno contribuito alla consegna. Sono 300mila le mascherine distribuire dalle farmacie, per anziani e persone fragili, altre 300mila nelle edicole, anche a loro va il nostro ringraziamento, così come ai sindaci che servendosi dei volontari stanno provvedendo con la distribuzione casa per casa, conoscendo le criticità sul territorio. Grazie anche a Nestlè, Melegatti, Balocco e Maina per le donazioni di uova e colombe”.

Il punto della situazione

L’assessore Giulio Gallera ha analizzato i dati del contagio e fatto il punto sulla situazione sanitaria con l’arrivo di altri 20 medici destinati agli Ospedali Civili di Brescia, a cui si aggiungono gli specialisti giunti dalla Norvegia per dare una mano ai colleghi bergamaschi. “La buona notizia ci arriva dai pronto soccorso regionali: iniziano a essere di più i pazienti che si presentano in ospedale per motivi diversi dai sintomi da covid – ha spiegato Gallera –. I dati sono in linea con gli ultimi giorni, la situazione di Milano è da tenere sotto controllo. Le Unità Usca sono già al lavoro con 19 medici che monitorano le situazioni critiche segnalate dai medici di famiglia. Entro la prossima settimana la squadra sarà formata da 30 specialisti”.

I dati di oggi

Sono 54.802 i contagiati, con un aumento di 1.388 persone in un giorno. I ricoveri in ospedale sono 11.796 e aumentano di 77 persone. Nei reparti di terapia intensiva ci sono 1.236 persone, 21 persone in meno rispetto a ieri. I tamponi effettuati fino a oggi sono 176.953, 9.396  in più. Quelli in fase di verifica sono 3.235. I dimessi sono 31.748 di cui 15.706 con un passaggio in ospedale e 16.042 che non sono mai andati in ospedale. Salgono ancora i decessi: 10.022, 300 in più in un giorno.

Le province

Bergamo 10.043 (+112)

Brescia 10.122 (+213)

Como 1.605 (+63)

Cremona 4.489 (+67)

Lecco 1.805 (+50)

Lodi 2.376 (+29)

Monza Brianza 3.355 (+91)

Milano 12.479 (+440) Milano città 4.979 (+155)

Mantova 2.277 (+61)

Pavia 2.889 (+66)

Sondrio 654 (+18)

Varese 1.491 (+143)

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste