Giornale dei Navigli > Attualità > “Biblioteca inaccessibile ai disabili per far funzionare la pista di pattinaggio”
Attualità, Politica Buccinasco -

“Biblioteca inaccessibile ai disabili per far funzionare la pista di pattinaggio”

La "denuncia" pubblicata sui social tre giorni fa dalla consigliera Caterina Romanello di BucciRinasco.

Biblioteca inaccessibile ai disabili

“Biblioteca inaccessibile ai disabili per far funzionare la pista di pattinaggio”.

“Biblioteca inaccessibile ai disabili per far funzionare la pista di pattinaggio”

BUCCINASCO – “Questa è la biblioteca comunale oggi pomeriggio. Pavimento parzialmente allagato, servizi igienici per disabili chiusi al piano terra e ascensore da settimane inutilizzabile. La situazione al primo piano non è migliore: bagno che necessita di interventi, lo stipite della porta è crollato. Vi sembra una gestione decorosa?”.

La “denuncia” sui social

La denuncia è stata pubblicata sui social tre giorni fa dalla consigliera Caterina Romanello (lista civica BucciRinasco) che ha messo in luce alcune innegabili criticità della biblioteca, evidenziate non solo dalla consigliera ma anche da studenti e persone che utilizzano la struttura quotidianamente.

Alcuni studenti sulla biblioteca

“Ci vorrebbe sicuramente una rinfrescata, un intervento sulle rampe delle scale, una sistemazione più adeguata degli spazi – raccontano due studenti –. È un peccato perché la nostra biblioteca potrebbe diventare un luogo accogliente e bello, come quella di Rozzano dove andiamo spesso anche se più distante. Secondo noi basterebbero pochi interventi, avevano già iniziato con il piano terra. Quello che rimane inconcepibile è che i disabili non possono accedere alla struttura da giorni e da quanto si sa è perché c’è la pista di pattinaggio che assorbe troppa corrente, quindi il Comune ha deciso di bloccare l’ascensore: impensabile, per fare andare la pista si dice ai disabili di non usare la biblioteca”.

Le parole della consigliera Romanello

Dello stesso parere Romanello: “Quindi ai disabili diciamo che non possono accedere ai prestiti e alle postazioni ai piani superiori perché c’è la pista di pattinaggio che deve funzionare? È vergognoso”. E aggiunge: “Ieri qualcosa si è mosso: il bagno dei disabili miracolosamente è stato aggiustato e le perdite di acqua pulite. Ma quello che vogliamo è una manutenzione più attenta, puntuale. Da mesi, nonostante le mie segnalazioni, la prima è di 84 giorni fa, e quelle dei cittadini, l’ascensore non è funzionante. Quindi la biblioteca rimane non accessibile ai disabili che non possono né consultare libri, né prenderli in prestito né tantomeno accedere all’area informatica perché non possono usufruire dei servizi igienici”.

“Mancanza di manutenzione”

“Qualche anno fa sono stati spesi migliaia di euro dei cittadini per ristrutturare la biblioteca e appaltare il servizio ad una coop esterna, ma la totale mancanza di manutenzione e di controllo ha portato a questa situazione. Il vicesindaco Arboit, più volte sensibilizzato sulla questione manutenzioni, sottolinea che gli uffici rispondono alle segnalazioni con puntualità e questo è il risultato. La verità è che questa amministrazione non garantisce interventi puntuali, investe soldi inutilmente e non riesce a gestire il patrimonio pubblico e il sindaco Pruiti pensa solo a costruire faraonici palazzetti dello sport quando le scuole, gli asili, la biblioteca e le strade hanno bisogno di interventi urgenti”.

La replica dell’Amministrazione

Sulla questione biblioteca, dal Comune, interpellato per chiedere risposte e replica alle segnalazioni, arrivano solo poche righe: “Il Comune è al di sopra delle lotte politiche tra partiti di maggioranza e di opposizione e non può essere coinvolto in diatribe sollevate per alimentare la polemica politica. Rispettando la libertà di stampa, ci riserviamo di chiarire eventuali informazioni errate con il supporto se necessario di documenti ufficiali”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente