Befana Benefica Motociclistica, annullata per covid la 54esima edizione

Il Motoclub Ticinese, organizzatore della storica manifestazione, ha deciso di spegnere i motori. "Torneremo nel 2022 con un evento entusiasmante".

Befana Benefica Motociclistica, annullata per covid la 54esima edizione
Attualità 16 Dicembre 2020 ore 11:30

Befana Benefica Motociclistica, annullata per covid la 54esima edizione.

Befana Benefica Motociclistica, annullata per covid la 54esima edizione

CESANO BOSCONE – Annullata la 54esima Befana Benefica Motociclistica “Un sorriso per un giorno”, evento organizzato dal Motoclub Ticinese del 6 gennaio.

Annullato per covid il tradizionale evento benefico

L’emergenza covid ha reso necessario annullare il tradizionale evento benefico dei centauri milanesi. “Fiduciosi nel positivo evolversi dell’emergenza, abbiamo atteso fino all’ultimo per decidere se dare corso all’evento, confidando in un allentamento delle misure di prevenzione, condizione necessaria per poter realizzare detta manifestazione in piena sicurezza – comunicano dal Motoclub –.

Appuntamento nel 2022 con un evento entusiasmante

Purtroppo, considerato il protrarsi dell’emergenza, delle conseguenti misure di restrizione e stante il tipo di manifestazione che richiama migliaia di persone, riteniamo di non poter svolgere l’evento nel pieno rispetto delle regole di sicurezza, necessarie a preservare la salute dei partecipanti e degli ospiti delle strutture che tradizionalmente ci accolgono. Dispiaciuti della scelta, ma certi della comprensione da parte di tutti, confidiamo nel ritorno dell’evento nel 2022, per una nuova ed entusiasmante edizione, da sempre caratterizzata da una grande e gioiosa partecipazione”.

LEGGI ANCHE: [icon name=”external-link-square” class=”” unprefixed_class=””] La Befana Benefica Motociclistica torna alla Fondazione Sacra Famiglia

Il grande motoraduno organizzato da Motoclub Ticinese

La Befana Benefica nasce nel lontano 1967 per volontà del Motoclub Ticinese “Raoul Mondini” di Milano: oltre cinquanta anni or sono, i fratelli Nino e Sergio Rovatti, coadiuvati da un ristrettissimo gruppo di soci tra cui il presidente Marin Saverio, davano vita all’idea di portare doni, nel giorno della Befana, a nome dei motociclisti milanesi, all’Istituto dei Martinitt. Da allora la Befana Motociclistica si ripete con sempre maggiore consenso di adesioni.

Come da tradizione l’arrivo a Cesano in Sacra Famiglia

Da diversi anni è l’occasione per portare doni agli ospiti del Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano e all’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone ma soprattutto per fare arrivare a tutti i pazienti “Un sorriso per un giorno”, grazie alla gioia e al calore dei motociclisti.

I motori sono spenti ma la solidarietà non si ferma

“Se per il 2021 i motori rimarranno spenti e le moto chiuse in garage, i cuori dei centauri si accenderanno come sempre e la solidarietà viaggerà con il sostegno di tutti noi per entrare negli istituti – ancora dal Motoclub –: per donazioni e informazioni basta accedere ai siti piccolocottolengo.donorionemilano.it e sostieni.sacrafamiglia.org”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste