Giornale dei Navigli > Attualità > Banca dati agrofarmaci: uno strumento indispensabile per l’agricoltura e l’ambiente.
Attualità, Cultura e turismo, Economia e scuola Naviglio grande -

Banca dati agrofarmaci: uno strumento indispensabile per l’agricoltura e l’ambiente.

Scopriamo perché sono sempre di più gli operatori e le aziende agricole ad aver fatto questa scelta consapevole.

bdf srl

Banca dati agrofarmaci: uno strumento indispensabile per l’agricoltura e l’ambiente.

Banca dati agrofarmaci: uno strumento indispensabile per l’agricoltura e l’ambiente.

MILANO – Per molti sembra un argomento lontano anni luce, ma è davvero utile scoprire a cosa serve una banca dati agrofarmaci?

Cos’è un agrofarmaco?

Un agrofarmaco (o prodotto fitosanitario) è un prodotto che viene utilizzato per la difesa delle piante dai parassiti e dalle malerbe.

Il pianeta agrofarmaco

Una banca dati per gli agrofarmaci è un elenco completo, ragionato e costantemente aggiornato, in grado di condurre gli operatori a una scelta consapevole. Se creata e gestita da professionisti si rivela in grado di fornire tutte le informazioni necessarie sugli agrofarmaci e sul loro utilizzo.

bdf

Perché serve la banca dati agrofarmaci

I prodotti fitosanitari sono molti e la ricerca sulle sostanze e sul loro impatto ambientale è in costante movimento, così come le normative che la riguardano. Così come per i farmaci ad uso umano ogni prodotto ha delle indicazioni precise, delle proprietà e degli usi specifici, sarebbe quindi impossibile ricordare tutto a memoria. Inoltre le loro autorizzazioni possono essere rinnovate, revocate o modificate in qualunque momento. Insomma, quando si parla di agrofarmaci fare affidamento ad una banca dati è indispensabile, l’unico modo per avere tutto sotto controllo. In questo caso, si può dire che informatica e chimica vadano a braccetto, rendendosi indispensabili l’una per l’altra.

Le normative

L’utilizzo di agrofarmaci inoltre è severamente regolamentato a livello internazionale: nell’Unione Europea la direzione centrale è dell’EFSA, l’organo dedicato alla tutela dei prodotti alimentari. In Italia la competenza è del Ministero della Salute, che ha il compito di controllare e autorizzare la vendita e l’utilizzo degli agrofarmaci. Per ogni prodotto, quindi, c’è una rigida regolamentazione riguardo dosi e modalità d’utilizzo. Una  banca dati degli agrofarmaci deve includere tutte queste informazioni e permettere di visionare le etichette che riportano tutti i dati utili per un corretto impiego del prodotto.

Le banche dati BDF

I professionisti scelgono professionisti: BDF srl è specializzata nella gestione di banche dati e la sua missione è quella di raccogliere, catalogare e gestire in modo professionale i dati relativi ai diversimezzi tecnici in agricoltura e renderli disponibili ai diversi operatori favorendo un uso corretto dei prodotti nel rispetto delle normative vigenti. Un team che vanta un’esperienza trentennale e oltre 2000 utilizzatori della propria banca dati dove è possibile trovare tutte le informazioni utili per gestire la difesa fitosanitaria delle colture di loro interesse, siano esse frutticole, orticole, erbacee o altre.

Come funziona la banca dati BDF

Esistono diversi criteri di ricerca; i principali sono:

  • Il nome commerciale dell’agrofarmaco
  • Il numero di registrazione o la data di autorizzazione del prodotto
  • La sostanza attiva contenuta nell’agrofarmaco
  • La data di scadenza dell’autorizzazione
  • Le colture e le avversità controllate

Una banca dati ben strutturata, come BDF, permette di selezionare l’agrofarmaco adatto alle diverse esigenze, monitorando costantemente la legge in vigore. Più attenzione all’operatore maggiore attenzione all’ambiente.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente