Attualità
dopo tanta attesa

Autunno Ciarlasco, il Canton del Piss si aggiudica il Palio dell'Oca dopo 38 anni

Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia il Palio dell’Oca è tornato a riempire di colori e allegria le vie di Lacchiarella.

Autunno Ciarlasco, il Canton del Piss si aggiudica il Palio dell'Oca dopo 38 anni
Attualità Sud Milano, 18 Ottobre 2022 ore 11:23

Dopo lo stop forzato a causa della pandemia è tornato il tanto atteso Palio dell'Oca di Lacchiarella. I vincitori di questa edizione sono stati il Canton del Piss per il Palio e il Canton del Punt da Legn per la corsa.

Autunno Ciarlasco: vince il Canton del Piss

LACCHIARELLA – Una tradizione attesa, dopo due anni di stop dovuti alla pandemia che ha fermato le celebrazioni. Il Palio dell’Oca di Lacchiarella è tornato a riempire di colori e allegria le vie cittadine, con un senso di appartenenza unico.

Dopo lo stop della pandemia

“Quelli della pandemia sono stati due anni difficili. Due anni che hanno messo a dura prova tutto il mondo associazionistico. Ma l’entusiasmo, il fervore e l’euforia del Palio dell’Oca non li abbiamo dimenticati, e, ora, siamo qui, indaffarati e felici di poter riprendere le nostre tradizioni.

L'organizzazione del Palio

Il Palio riprende grazie ad un grande lavoro di squadra tra Amministrazione Comunale e Cantoni Ciarlaschi: quest’ultimi provati dall’inattività forzata, ma che sono stati capaci, con costanza, di rinfocolare un senso di appartenenza e di comunità. Il Palio dell’Oca non è solo la festa simbolo del nostro Comune, ma è una tradizione consolidata e ne è testimone la straordinaria partecipazione popolare”, hanno spiegato gli organizzatori. Una celebrazione che ha rispettato e superato le aspettative. I cantoni hanno gareggiato mettendo anima e cuore.

I vincitori: il Canton del Piss per il Palio e il Canton del Punt da Legn per la corsa

Alla fine, il vincitore della corsa è stato il Canton del Punt da Legn, ma la 44esima edizione del Palio dell’Oca ciarlasco se l’è aggiudicato, dopo 38 anni, il Canton dal Piss. Situato nel cuore della piazza principale di Lacchiarella, piazza Risorgimento. Il nome Piss in dialetto significa pizzo, in quanto le donne del rione, nei periodi caldi, erano solite ricamare in strada confezionando merletti, i piss, come si legge nella descrizione del sito del Palio.

Perché i colori del Canton dal Piss sono il rosso e il blu?

“I colori che identificano il Canton dal Piss sono il rosso e il blu - ricordano i colori della bandiera francese perché prendono spunto da un fatto storico, quando durante l’anno 1796 le Truppe Napoleoniche attraversarono Lacchiarella per raggiungere Milano, e precisamente si accamparono in una zona del cantone che venne poi ribattezzata con il nome “oeuf français”, oggi via Baracca, via Labriola e via Cairoli”.

Seguici sui nostri canali