Menu
Cerca

Ambiente, sicurezza e partecipazione: a Trezzano assegnate nuove deleghe

"Potranno affiancare la Giunta su alcune questioni che riteniamo strategiche per la città".

Ambiente, sicurezza e partecipazione: a Trezzano assegnate nuove deleghe
Attualità Trezzano, 07 Aprile 2021 ore 12:09

Ambiente, sicurezza e partecipazione: a Trezzano assegnate nuove deleghe.

Ambiente, sicurezza e partecipazione: a Trezzano assegnate nuove deleghe

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Martedì 6 aprile il sindaco Fabio Bottero ha conferito ai consiglieri comunali Alice Grumelli, Attilio Boccia e Antonio Agostino di Giorgio l’incarico di collaborare con la Giunta comunale su alcuni temi specifici che riguardano l’ambiente, la sicurezza e la partecipazione.

“Nuove deleghe su questioni strategiche per la città”

Lo Statuto comunale, infatti, prevede che il sindaco possa conferire incarichi ai consiglieri comunali per affari determinati e per un periodo limitato di tempo (art. 25). “Si allarga la partecipazione del Consiglio comunale – spiega il sindaco Fabio Bottero – con nuove deleghe a tre consiglieri comunali che potranno affiancare la Giunta su alcune questioni che riteniamo strategiche per la città, come la mobilità dolce (collegamento ciclabile con gli altri Comuni del territorio), la ZTL in via Goldoni per il contrasto al fenomeno della prostituzione oltre a una maggiore partecipazione della stessa cittadinanza alle decisioni per la nostra comunità. Auguro ai consiglieri buon lavoro”.

La connessione ciclabile

Ad Alice Grumelli il sindaco ha conferito la delega alla Connessione ciclabile tra Trezzano-Milano-Cesano Boscone: “Il progetto della connessione ciclabile – dichiara la consigliera Grumelli – guarda al futuro di Trezzano, un futuro di mobilità lenta sostenibile e di riqualificazione. Permetterà di collegare il nostro territorio agli altri Comuni attraversando spazi verdi, aree aperte e naturali, creando un percorso che valorizzerà la nostra Trezzano”.

 La ZTL di via Goldoni

Ad Attilio Boccia la delega alla Videosorveglianza: ZTL via Goldoni: “Realizzare la ZTL in via Goldoni – aggiunge il consigliere Boccia – ci permetterà di assicurare alla nostra città maggiore sicurezza, contrastando il degrado e la prostituzione, un fenomeno annoso che, in collaborazione con le forze dell’ordine, la nostra Amministrazione è impegnata ad arginare proprio intervenendo sulla videosorveglianza”.

Il Bilancio partecipativo

Ad Antonio Agostino di Giorgio la delega al Bilancio partecipativo: “Sebbene i cittadini contribuiscano già attivamente alle scelte dell’Amministrazione attraverso il proprio voto alle elezioni comunali – spiega il consigliere di Giorgio – il bilancio partecipativo consentirà loro di poter integrare direttamente il programma elettorale con le proprie idee. Sarà anche uno strumento utile per incrementare ulteriormente il dialogo tra l’Amministrazione e i trezzanesi”. “Ringraziamo il sindaco Fabio Bottero – concludono i consiglieri – per averci affidato deleghe importanti e strategiche per il nostro territorio”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli