Giornale dei Navigli > Attualità > All’Istituto Margherita Hack un albero di Natale europeo FOTO
Attualità Buccinasco -

All’Istituto Margherita Hack un albero di Natale europeo FOTO

Gli alunni hanno realizzato e scambiato con i compagni stranieri le decorazioni per addobbare il tradizionale albero.

Istituto Margherita Hack

All’Istituto Margherita Hack un albero di Natale europeo.

All’Istituto Margherita Hack un albero di Natale europeo

ASSAGO – Un albero di Natale europeo svetta all’interno dell’Istituto Margherita Hack che quest’anno ha aderito al Christmas Tree Decoration Exchange Project, un progetto europeo di scambio di decorazioni natalizie tra le scuole dell’infanzia e le primarie di tutta Europa.

Il progetto europeo Christmas Tree Decoration Exchange Project

“Ideato dal centro Europe Direct di Wrexham, in Galles, e diffuso dal centro Europe Direct Lombardia, il progetto intende promuovere la conoscenza reciproca tra gli studenti, la solidarietà e l’interculturalismo, in un’ottica di promozione e valorizzazione della coesione sociale, a livello europeo”, spiegano le docenti che si sono impegnate con entusiasmo nella realizzazione della bella iniziativa. In più, il progetto “mira a incoraggiare le scuole a mantenere i contatti con i loro partner di scambio e a lavorare in futuro con altri Istituti Scolastici in tutta l’Unione Europea, per incrementare l’offerta educativa e promuovere l’esercizio di una cittadinanza attiva”.

Le scuole divise in gruppi

Le scuole che partecipano all’iniziativa sono state organizzate in gruppi di scambio, costituiti da non più di 30 partecipanti. “Del nostro gruppo – dicono dall’istituto – fanno parte tre scuole italiane, due del Regno Unito, quattro della Francia, sei della Spagna, una della Polonia, due dell’Austria, due della Romania, una della Finlandia, unadella Germania, due della Grecia, una della Bulgaria e un centro Europe Direct del Portogallo”.

SFOGLIA LA GALLERY:

Lo scambio interculturale

Il progetto, giunto all’undicesima edizione, ha visto protagonisti i piccoli alunni che hanno realizzato con grande creatività le decorazioni da spedire ai compagni stranieri, valorizzando le proprie tradizioni e facendo conoscere la città e l’Italia. Cartelloni, fascicoli e decorazioni hanno rappresentato il Comune, la Regione e il Paese di appartenenza. Ad arricchire la spedizione, anche un video su usi e abitudini del territorio: un’identità culturale da far conoscere e scoprire reciprocamente. Le decorazioni ricevute dai compagni sono state utilizzate per addobbare un albero di Natale europeo, multiculturale, mentre i video sono stati divulgati in classe.

Un modo per allargare i propri orizzonti

“Un’occasione per conoscere meglio se stessi e contemporaneamente allargare i propri orizzonti, oltrepassare i muri della propria scuola, guardare oltre i propri “confini” – aggiungono dall’istituto di Assago, guidato dalla dirigente Antonella Maria Vilella –. Un modo per viaggiare e fare esperienza, pur rimanendo tra i banchi di scuola, comprendendo di essere non solo cittadini d’Italia, ma anche cittadini d’Europa. Un Natale da trascorrere insieme, condiviso, oltre le distanze, sia geografiche che culturali. Il significato dell’evento è racchiuso iconograficamente nel logo preparato per questa occasione: un albero di Natale con una stella tricolore, unita in cerchio con altre 11 stelle (ricordando il logo a 12 stelle che simboleggia la Comunità Europea), alludendo a un senso di appartenenza, condivisione e unione”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente