Attualità
tutti invitati

Alla scoperta dei beni confiscati alla criminalità a Trezzano: gli eventi

Grazie ai QR Code affissi tra i beni confiscati alla criminalità organizzata, sarà sufficiente passeggiare con uno smartphone e scoprire un pezzo di storia di Trezzano

Alla scoperta dei beni confiscati alla criminalità a Trezzano: gli eventi
Trezzano Aggiornamento:

(Foto dell'inaugurazione della villetta confiscata nel marzo scorso a Trezzano al boss Michele Franco)

Giovedì 28 e venerdì 29 settembre a Trezzano sul Naviglio sono in programma due eventi a cui sono invitati giovani e famiglie del territorio a conclusione dei progetti finanziati dal bando Giovani Smart: oggi pomeriggio una passeggiata tra i beni confiscati alla criminalità organizzata
e venerdì la festa al Lago Mezzetta.

Scopriamo insieme i beni confiscati e festeggiamo!

TREZZANO SUL NAVIGLIO – A conclusione del progetto Gio.co Ergo sum, finanziato dal bando Giovani Smart di Regione Lombardia e organizzato da Libera (capofila) insieme alla cooperativa Ripari (che gestisce il Polo Ulisse) e il Comune di Trezzano, giovedì 28 e venerdì 29 settembre sono in programma due eventi importanti a cui sono invitati giovani e famiglie del territorio.

La passeggiata tra i beni nel pomeriggio di oggi

Giovedì 28 settembre si potranno conoscere i beni confiscati alla criminalità organizzata presenti a Trezzano: alle 15 si farà insieme una passeggiata tra i beni e durante il percorso davanti ai beni saranno affissi i QR CODE che raccontano la storia di rinascita di quei luoghi. I QR CODE sono stati realizzati durante i laboratori organizzati nell’ambito del progetto Gio.co Ergo Sum.  Il ritrovo sarà presso il Polo Ulisse di via Cavour 22.

Alle 17 è in programma una merenda e l’inaugurazione del manufatto realizzato durante il laboratorio di Rigenerazione Urbana, che sarà posizionato nel parco adiacente il Polo Ulisse. Per partecipare: giocoergosum.trezzano@gmail.com.

Il commento del sindaco Bottero

“Ringrazio i ragazzi che hanno partecipato ai laboratori organizzati da Libera e cooperativa Ripari nell’ambito del Bando Giovani Smart – dichiara il sindaco Fabio Bottero – perché hanno compiuto un reale esercizio di cittadinanza attiva, lasciando a tutti noi un’eredità importante: non sempre siamo consapevoli delle storie dei beni liberati dalla criminalità organizzata e oggi restituiti alla cittadinanza per progetti sociali. Grazie al loro lavoro e ai QRCODE che hanno realizzato, sarà sufficiente passeggiare con uno smartphone e scoprire un pezzo di storia di Trezzano”.

Venerdì gran festa al Lago Mezzetta

Venerdì 29 settembre dalle 15.30 alle 18.30 si terrà un pomeriggio di giochi, musica, sport e laboratori ludico-creativi al Lago Mezzetta (via Goldoni, ang. via Pirandello): dragon boat, cucina solare, tree climbing (tecniche di arrampicata sugli alberi), improvvisazione musicale, merenda comunitaria, canoa, giocoleria, shore course di apicoltura (conoscere il mondo delle api).

Un modo per festeggiare la conclusione dei progetti Gio.co Ergo Sum e Fuori dalla Tana, realizzati con il contributo di Regione Lombardia (Bando Giovani Smart) dalle associazioni Naviglio Sport, Salvambiente, Libera, cooperativa Ripari e Comune di Trezzano.

Seguici sui nostri canali