Aggiudicata la gara per l’illuminazione pubblica di Rozzano

Previsto un investimento iniziale di oltre 3 milioni di euro, finanziato in 23 anni con la formula del project financing.

Aggiudicata la gara per l’illuminazione pubblica di Rozzano
Attualità 24 Aprile 2018 ore 11:02

Aggiudicata la gara per l’illuminazione pubblica di Rozzano.

Aggiudicata la gara per l’illuminazione pubblica di Rozzano

ROZZANO – Aggiudicata la gara per l’illuminazione pubblica. La convenzione prevede un investimento iniziale di oltre 3 milioni di euro, finanziato in 23 anni. La formula scelta dal Comune è del project financing, con un operatore privato che si è aggiudicato l’appalto e che “consentirà all’Amministrazione di risparmiare 60mila euro rispetto alla gestione attuale”, dicono dal Comune.

Il sindaco Agogliati

“Servizi preziosi per la nostra città: 124 telecamere di videosorveglianza per controllare il territorio e dare risposta ai cittadini che chiedono più sicurezza. In più, le vecchie lampade a sodio saranno sostituite dai led, garantendo maggiore luminosità, sicurezza stradale e una gestione più efficiente degli impianti”, commenta il sindaco Barbara Agogliati. Inoltre, “saranno riqualificati 22mila metri quadri di marciapiedi, in particolare a Ponte Sesto e Quinto Stampi”, precisano. Nel progetto, anche la messa in sicurezza di sette attraversamenti pedonali.

Gli assessori Ercoli e Apuzzo

“Un servizio che strizza l’occhio alla tecnologia, con telecontrollo e smart city. C’è anche una centralina meteo per la rilevazione di temperatura, umidità e vento. Più sei telecamere per il controllo del traffico e otto dispositivi per la rilevazione del rumore prodotto dal traffico. In aggiunta, rilevatori delle polveri sottili”, afferma l’assessore alla Sicurezza Marco Ercoli. Soddisfatto l’assessore alle Politiche ambientali e risparmio energetico Stefano Apuzzo: “Un lavoro complesso e impegnativo ma è un passo avanti verso la sostenibilità ambientale. Allo stesso modo lavoreremo per la riqualificazione energetica degli impianti di riscaldamento delle scuole e dell’illuminazione degli uffici pubblici”.

Francesca Grillo

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste