Attualità
BELL'INSEGNAMENTO

A Trezzano 100 nuovi alberi piantati dagli alunni della scuola Giacosa

“Sapete di chi sono questi alberi? Sono di tutti, sono vostri, sono degli animali, del cielo, della natura. Li avete piantati e ora bisogna prendersene cura, amarli, rispettarli, come loro rispettano noi. Sono esseri viventi, hanno una vita lunghissima, anche mille anni, come le querce che abbiamo piantato”.

A Trezzano 100 nuovi alberi piantati dagli alunni della scuola Giacosa
Attualità Trezzano, 03 Novembre 2021 ore 15:14

A Trezzano 100 nuovi alberi piantati dagli alunni della scuola Giacosa.

A Trezzano 100 nuovi alberi piantati dagli alunni della scuola Giacosa

“Sapete di chi sono questi alberi? Sono di tutti, sono vostri, sono degli animali, del cielo, della natura – ha raccontato ai piccoli Davide Cazzaniga di Selva Urbana –. Li avete piantati e ora bisogna prendersene cura, amarli, rispettarli, come loro rispettano noi. Sono esseri viventi, hanno una vita lunghissima, anche mille anni, come le querce che abbiamo piantato”.

Le associazioni

A insegnare ai bambini il rispetto per l’ambiente e la doverosa cura per il nostro patrimonio verde, è stata una sinergia tra l’associazione Selva Urbana, Comune di Trezzano, Salvambiente, Boscoforte e la startup Up2you. Insieme, hanno organizzato la piantumazione di 100 alberi (i primi degli oltre mille che saranno messi a dimora sul territorio) insieme ai bambini della primaria Giacosa.

I piccoli alunni, entusiasti di prendere parte all’iniziativa, hanno ascoltato con interesse i rappresentanti delle associazioni e l’assessore alle Politiche ambientali Cristina De Filippi, che ha sottolineato l’importanza di creare nuovi polmoni verdi in città. Anche il luogo scelto per la prima messa a dimora non è casuale: i 100 alberi cresceranno al Fontanile Testa Nuova, all’interno del quartiere TR4, dove un incendio e il maltempo avevano causato la distruzione e la caduta di alcuni esemplari.

Alessandro Broglia

“Siamo una startup innovativa che si occupa di sostenibilità ambientale e che ha come obiettivo la riduzione della distanza tra il concetto lontanissimo di salvare il pianeta e le azioni quotidiane – ha spiegato Alessandro Broglia di Up2you –. Per farlo, coinvolgiamo le aziende che donano gli alberi per prendere parte attiva al progetto di sostenibilità ambientale”.

Non finisce qui: altri alberi saranno piantati nelle prossime settimane, contribuendo ad arricchire il patrimonio verde di Trezzano.