Altro
lutto

Travolta e uccisa da un camion: triatleta 32enne morta

La vittima è Valentina Caso, residente a Magenta. Il saluto commosso della Federazione Italiana di Triathlon.

Travolta e uccisa da un camion: triatleta 32enne morta
Altro Sud Milano, 05 Agosto 2021 ore 10:33

Travolta e uccisa da un camion: triatleta 32enne morta.

Travolta e uccisa da un camion: triatleta 32enne morta

ROBECCO SUL NAVIGLIO - Tragedia nel milanese ieri mattina, mercoledì 4 agosto, in via San Giovanni a Robecco sul Naviglio. Intorno alle 8.30 Vigili del fuoco, ambulanza della Croce bianca di Sedriano, automedica ed elisoccorso sono intervenuti in via San Giovanni a Robecco sul Naviglio per soccorrere una ciclista 32enne. La giovane è stata investita da un camion cisterna che trasportava il latte.

Purtroppo, nonostante l'intervento dei soccorsi in codice rosso, per Valentina Caso, figlia di Giovanni, candidato sindaco 5 Stelle alle elezioni 2017, non c’è stato niente da fare. A dare la notizia della Ciclista di 32 anni travolta e uccisa da un camion sono stati i nostri colleghi di Prima Milano Ovest.

Il saluto a Valentina Caso della Federazione Italiana di Triathlon

"Mai vorremmo dare queste notizie, mai voremmo parlare di queste tragedie quando in ballo c’è la passione per lo sport. Valentina Caso non c’è più, se n’è andata a 32 anni mentre faceva ciò che amava: stamattina, appena uscita per un allenamento in bici a Magenta, è stata fatalmente travolta da un'autocisterna in una rotonda.

In questo momento di grande dolore, il presidente Riccardo Giubilei, la FITRI e tutta la comunità del triathlon italiano si stringono alla famiglia di Valentina, alla società Tapa Triathlon Team di Robecco sul Naviglio (MI), al suo presidente Stefano Colombo e al responsabile della sezione triathlon Paolo De Rossi".