Giornale dei Navigli > Sport > CALCIO | Under 14, l’Assago basse il Villa e accede ai quarti di finale
Sport Buccinasco -

CALCIO | Under 14, l’Assago basse il Villa e accede ai quarti di finale

Una vittoria meritata ottenuta sul piano del gioco e della concretizzazione delle occasioni create.

calcio assago

CALCIO | Under 14, l’Assago basse il Villa e accede ai quarti di finale.

CALCIO | Under 14, l’Assago basse il Villa e accede ai quarti di finale.

Nella serata di martedi,  si è giocato lo spareggio sul campo del Sempione,  dove hanno prevalso i ragazzi di mister Nardozza dell’Assago. Si  qualificano così per il quarto di finale in programma il 27 aprile sul campo dell’Accademia Vittuone.

Primo tempo

Inizio teso per i giallo-blu, la prima  occasione è per il Villa:  tiro respinto dal portiere. Dopo un avvio equilibrato, l’Assago cresce di livello grazie alla difesa in linea: Rotelli, Esposito, Grego e Pedroni, al 20’ arriva il vantaggio giallo-blu con una punizione di Greco da 30 metri sotto l’incrocio dei pali, davvero pregevole. Il primo tempo finisce con il vantaggio dell’Assago.

Secondo tempo

Nella ripresa i ragazzi del Villa provano ad alzare la pressione senza, tuttavia, creare problemi alla difesa avversaria. Dopo 10’ arriva il raddoppio: assist di De Caro, destro fuori area di Del Fante. Nemmeno il tempo di esultare ed  arriva il gol dei bianco-neri 2 a 1 che riapre i giochi. Nel finale  il gol del definitivo  3 a 1 firmato da Bruni . Il Villa colpisce un palo e un grande intervento di Siani salva sulla linea un pallone destinato a varcarla.

In sostanza una meritata vittoria ottenuta sul piano del gioco e della concretizzazione delle occasioni create.

Dopo il fischio finale può partire la festa per i ragazzi dell’Assago.

Lorenzo Foroni

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente