Giornale dei Navigli > Attualità > Perchè andiamo sempre più di corsa?
Attualità, Sport Buccinasco Naviglio grande -

Perchè andiamo sempre più di corsa?

Che sia passione, consiglio medico o puro divertimento ci sono sempre più runner in giro

corsa

Foto: La Mezza di Bucci

Perchè andiamo sempre più di corsa?

Perchè andiamo sempre più di corsa?

La risposta non l’abbiamo; anche perchè ne siamo in parte coinvolti come redazione

Il popolo dei corridori

E’ un trend in costante aumento. Si pratica facilmente e ovunque, richiede un costo minimo di attrezzature e comunque fa bene. Si dice che l’attività fisica produca endorfine, un eccitante che rigenera il corpo e la mente, lasciandoci a fine gara sereni e positivi; chi pratica la corsa con regolarità ne parla, fin troppo, con amici e parenti decantandone le virtù.

Come funziona

Il principiante che si vuole avvicinare deve partire controllando il proprio stato di salute; la corsa è per molti, ma non per tutti. Una visita medica prima di avventurarsi nell’attività è consigliata fortemente. Poi basta un paio di scarpe valide, un abbigliamento tecnico adatto alla stagione e si può scendere per strada. Applicazioni come Strava e Runtastic aiutano a tener nota dei progressi monitorando le prestazioni mentre forum e riviste specializzate offrono informazioni e tabelle dettagliate per prepararsi a gare su distanze da 5 o 10km

Le competitive

Arrivano naturalmente per i tanti che decidono di mettersi alla prova su distanze più importanti cercando record personali. A questo punto diventa obbligatorio il certificato medico agonistico, rilasciato dopo una visita e degli esami specifici, e l’iscrizione a una società sportiva Fidal (oppure si usano RunCard). Con le carte in regola ci si può iscrivere a gare in contesti meravigliosi in Italia e nel Mondo. Questa domenica campi gara per noi “tapascioni” saranno la Mezza di Genova e la Mezza del Lago Maggiore

La Mezza di Bucci

A pochi passi da noi, l’avvenimento più importante è la Mezza di Bucci, che ritorna il 12 Maggio, organizzata come sempre da Verde Pisello Group. La gara sarà ufficialmente presentata lunedì 15 aprile presso la Cascina Robbiolo (nella sala grande al primo piano): a partire dalle ore 21 una breve presentazione della gara e una interessante conferenza assolutamente gratuita sul tema dell’integrazione sportiva e della prevenzione e del recupero infortuni. Per le iscrizioni passate nella sede VPGroup presso il negozio Verde Pisello a Milano, in Via Lodovico Il Moro 9 (info 0289155610) oppure online sul sito Endu.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente