Giornale dei Navigli > Cucina > Come preparare un calzone ripieno

GDL Cucina

Cucina
0 commenti.

Come preparare un calzone ripieno

Diretto discendente della pizza, è possibile cucinarlo anche in casa. Ecco come preparare un calzone ripieno

Scritto da:

Come preparare un calzone ripieno? Iniziamo dalla pasta, per cui servono mezzo chilo di farina, 40 grammi di lievito e sale. Il ripieno, invece, si prepara con 250 g di mozzarella, 250 g di ricotta, 150 g di salame o prosciutto, basilico, olio o sugna, un cucchiaio di parmigiano, sale e pepe, qualche pomodoro o pelato sgocciolato. Dopo aver stemperato il lievito con un po’ d’acqua tiepida in una terrina, unite due pugni di farina. E lasciate lievitare in luogo tiepido per circa mezz’ora. Sul tavolo versate la farina a fontana e, al centro, lavorate il panetto lievitato con un pizzico di sale. Incorporate a poco a poco la farina aiutandovi con acqua tiepida e lavorate la pasta con energia per almeno 15 minuti.

Come preparare un calzone ripieno

Dividete la pasta in 4 panetti e lasciatela crescere in luogo riparato. In una terrina schiacciate la ricotta con una forchetta e mescolatela al parmigiano, al basilico, ai dadini di salame e mozzarella. Aggiungete un pizzico di sale e pepe e legate con 20 g di sugna o con un filo d’olio. Spianate le pagnottelle e ricavate quattro dischi, quindi ponete su ognuno una parte del ripieno e ripiegate i calzoni a metà, pressando bene ai bordi perché non si aprano. Disponete sui calzoni qualche pezzetto di pomodoro, ungete con un filo d’olio ed infornate su una teglia unta in forno caldissimo e a fuoco molto vivo finché non saranno ben coloriti. Servite immediatamente.

L’articolo Come preparare un calzone ripieno proviene da Cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente