Giornale dei Navigli > Cronaca > Scritte contro alpini in via Padova: “Stuprano e molestano”
Cronaca Naviglio grande -

Scritte contro alpini in via Padova: “Stuprano e molestano”

Apparse nella notte in disaccordo con il raduno degli alpini previsto per maggio.

Scritte contro alpini

Scritte contro alpini in via Padova: “Stuprano e molestano”.

Scritte contro alpini in via Padova: “Stuprano e molestano”

MILANO – “Sono comparse in via Padova dove, nei candidi sogni del centrosinistra, doveva crescere il sentimento di integrazione e amore per la città. E invece, chi lo avrebbe mai detto, da una delle periferie più abbandonate dalla Giunta Sala vengono fuori graffiti che non solo deturpano i muri ma anche e soprattutto denigrano uno dei reparti più gloriosi del nostro esercito”.

Scritte contro alpini: la denuncia di Franco Lucente

Commenta così Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia, le scritte apparse in via Padova contro il raduno degli alpini previsto per maggio: “Stuprano e molestano, no al raduno”, le parole contenute nelle scritte. La condanna all’atto vandalico è arrivato da più fronti.

Solidarietà espressa

Lucente ha aggiunto: “La mia totale solidarietà va agli Alpini, con i quali spero che si scusi il sindaco Sala a nome della città. Per quanto riguarda il raduno, a cui fa riferimento la scritta, sono orgoglioso che si tenga da noi a Milano e rinnovo ai nostri militari il benvenuto in città a maggio”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente