Giornale dei Navigli > Cronaca > Grave incidente stradale sulla Vecchia Vigevanese: il guidatore incastrato muore carbonizzato FOTO
Cronaca Corsico Trezzano -

Grave incidente stradale sulla Vecchia Vigevanese: il guidatore incastrato muore carbonizzato FOTO

Auto in fiamme dopo un frontale; il guidatore rimane bloccato dentro la macchina

grave incidente stradale

Grave incidente stradale sulla Vecchia Vigevanese: il guidatore incastrato muore carbonizzato.

Grave incidente stradale sulla Vecchia Vigevanese: il guidatore incastrato muore carbonizzato

AGGIORNAMENTO

Morto il guidatore, italiano. Il passeggero, l’altro coinvolto, è un egiziano, alla guida della Citroen, che ha riportato gravi ferite, con fratture e lesioni.

CORSICO – Un incidente spaventoso. Chi ha assistito, impotente, è sotto choc.

L’incidente

Le informazioni sono ancora frammentarie, i minuti concitati, perché ancora non si conosce il numero dei feriti e pare che il guidatore della Fiat Punto non sia riuscito a uscire dalla macchina e sia rimasto bloccato nell’abitacolo avvolto dalle fiamme, perdendo così la vita.

La dinamica

Lo scontro, frontale, è stato violentissimo. La Punto proveniva da Trezzano, percorreva la strada vecchia vigevanese, quando all’altezza del confine con Corsico, appena passato lo svincolo della tangenziale, ha impattato contro una Citroen c5 e una Fiat 500. La violenza dello scontro ha acceso un rogo che in pochi istanti ha avvolto l’auto che è finita a bordo strada dopo un testacoda.

I soccorsi

I soccorritori e i passanti hanno provato a prestare aiuto, le operazioni sono ancora in corso. Sul punto dell’impatto tre ambulanze e un’automedica. I soccorritori stanno assistendo i quattro feriti coinvolti, tra cui un uomo di 35 anni e due persone di 33 e 41 anni. Due dovrebbero essere fuori pericolo, mentre una terza persona sarebbe in condizioni gravissime.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente