Giornale dei Navigli > Cronaca > Due colpi di pistola alla testa, muore 64enne a Basiglio
Cronaca Rozzano -

Due colpi di pistola alla testa, muore 64enne a Basiglio

Questa mattina lungo via Cascina Vione, zona periferica di Basiglio.

pistola alla testa

Due colpi di pistola alla testa, muore 64enne a Basiglio

Due colpi di pistola alla testa, muore 64enne a Basiglio

AGGIORNAMENTO ORE 14,28: Giuseppe Giuliano, residente a Binasco, è purtroppo deceduto a causa dei gravi colpi inferti a testa e collo questa mattina.

AGGIORNAMENTO ORE 10,28: Sarebbero due i colpi esplosi, uno alla testa ed uno al collo, ai danni dell’uomo, non residente a Basiglio, di origine campane, ora in sala operatoria presso l’Humanitas di Rozzano.

AGGIORNAMENTO ORE 10,24: Il sindaco di Basiglio Lidia Reale, appena appresa la notizia del ferimento di un uomo al Borgo Vione, si è recata sul posto per accertare di persona l’accaduto. “I carabinieri stanno indagando per verificare sia la dinamica sia le motivazioni dell’episodio” dice il sindaco. L’uomo non è residente a Basiglio ed è uno degli operai (forse proprio il titolare) al lavoro nel cantiere di Borgo Vione.

AGGIORNAMENTO ORE 9,39: Questa mattina, intorno alle 7,30, sono stati sentiti dei colpi di arma da fuoco dai lavoratori del cantiere nei pressi del luogo dove è stato trovato riverso al suolo l’uomo, ora gravissimo all’Humanitas. La Scientifica è sul posto per tutti i rilievi del caso. La pista più accreditata è quella di tentato omicidio. Non è infatti stata rivenuta la pistola da cui sono stati esplosi diversi colpi, mentre i bossoli sono al vaglio degli inquirenti.

LEGGI ANCHE Omicidio di Basiglio: la ricostruzione, le ipotesi, il ritratto della vittima

BASIGLIO – Un colpo di arma da fuoco alla testa. Un 64enne è stato trovato questa mattina lungo via Cascina Vione, zona periferica di Basiglio, con una ferita d’arma da fuoco.

Indagini in corso

Ancora troppo fumosi i contorni della vicenda sulla quale stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso che dovranno capire se il colpo è stato volontario, quindi un’ipotesi di suicidio, oppure se è stato sparato da qualcuno.

In codice rosso all’Humanitas

Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Rossa e, inizialmente, anche l’elisoccorso. L’uomo è stato trasportato in codice rosso, in condizioni disperate, all’ospedale Humanitas e si trova ora in prognosi riservata.

FG

LEGGI ANCHE Omicidio di Basiglio: la ricostruzione, le ipotesi, il ritratto della vittima

L’omicidio di lunedì sera a Rozzano

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente