Giornale dei Navigli > Cronaca > Corsico al buio, la polemica dei cittadini: “Aspettiamo la tragedia?”
Cronaca Corsico -

Corsico al buio, la polemica dei cittadini: “Aspettiamo la tragedia?”

Tutti hanno sollevato polemiche per la mancanza di un intervento risolutivo, ormai da diversi giorni.

Corsico al buio

Corsico al buio, la polemica dei cittadini: “Aspettiamo la tragedia?”

Corsico al buio, la polemica dei cittadini: “Aspettiamo la tragedia?”

CORSICO – Vie completamente al buio in diverse zone della città. Le segnalazioni sono state inviate al Comune da decine di cittadini esasperati per la mancanza di corrente che genera delle vere e proprie zone oscure, “pericolosissime e insicure”, lamentano residenti, automobilisti, ciclisti, motociclisti e pedoni.

Tante lamentele sui social e in redazione

Tutti hanno sollevato polemiche per la mancanza di un intervento risolutivo, ormai da diversi giorni. “Abbiamo segnalato più volte in Comune il problema, le risposte sono inesistenti. Non sappiamo più cosa fare, chi chiamare, tutte le nostre richieste sembrano cadute nel vuoto”. Ormai da tre settimane i residenti di via Resistenza si trovano completamente al buio. Una strada molto trafficata, due corsie per lato, spesso teatro di incidenti per il mancato rispetto dei limiti di velocità. “E la mancanza di illuminazione non aiuta, anzi”, commentano gli abitanti.

Il problema di sicurezza viene avvertito e preoccupa tutti

Soprattutto i pedoni che non si sentono tranquilli neanche ad attraversare sulle strisce. La situazione è drammatica già nel tardo pomeriggio, quando tramonta il sole. “I problemi si riscontrano anche in altre zone della città, anche in centro, in via Roma – lamentano i cittadini – e anche qui non sembra esserci soluzione. Solo segnalazioni senza riscontri”.

L’origine del disservizio

All’origine del disservizio potrebbe esserci un guasto alla rete elettrica, ma si attendono aggiornamenti da parte del Comune che deve chiarire ai cittadini i motivi di questi lunghissimi periodi bui. “Assurdo non ci diano risposte, neanche un piano, una programmazione per capire quando si potrà risolvere il problema – proseguono gli abitanti –. Cosa vogliamo aspettare? Che succeda qualcosa di tragico?”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente