Giornale dei Navigli > Casa > Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione

GDL Casa

Casa
0 commenti.

Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione

Serve un lavoro di pianificazione preliminare che tenga conto di diversi elementi. Ecco perché affidarsi a professionisti per l’arredobagno

Scritto da:

Arredobagno! La progettazione del bagno richiede un lavoro di pianificazione preliminare che tenga conto dei molteplici elementi che vanno armonizzati tra loro. Fondamentale, per esempio, l’ubicazione degli scarichi del bagno, la posizione delle finestre del bagno e l’impianto di riscaldamento del bagno.

Arredobagno, servono professionisti

Sarà cura dei professionisti a cui ci si rivolgerà creare ambientazioni armoniche. Sia in termini di disposizione degli spazi che di abbinamento dei colori, tenendo nella dovuta considerazione i desideri della clientela. Occorre valutare nel minimo dettaglio tutti gli elementi, compresa ovviamente l’aerazione. La finestra più indicata è quello a doppio tipo di apertura (totale e a compasso verticale), in funzione del lato verso cui si gira la maniglia per 2 motivi principali: permette di aerare il locale senza dover aprire del tutto la finestra e mantenere la privacy e l’intimità.

Spazio e igiene

Vetri satinati consentono al padrone di casa eventualmente di non montare tende, risparmiando spazio e migliorando l’igiene. Il località caratterizzate da climi particolarmente rigidi o nel caso di bagni senza finestra, si opta spesso per un aeratore elettrico che supplisce alle funzionalità proprie della finestra.

L’articolo Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione proviene da Casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente