Giornale dei Navigli > Attualità > A Cesano una nuova piazza Papa Giovanni XXIII grazie al Bilancio partecipativo
Attualità Cesano Boscone -

A Cesano una nuova piazza Papa Giovanni XXIII grazie al Bilancio partecipativo

"L'Amministrazione comunale ha pubblicato un avviso di appalto pubblico per affidare i lavori di riqualificazione della piazza", spiegano dal Comune.

piazza Papa Giovanni XXIII

A Cesano una nuova piazza Papa Giovanni XXIII grazie al Bilancio partecipativo.

A Cesano una nuova piazza Papa Giovanni XXIII grazie al Bilancio partecipativo

CESANO BOSCONE – Una piazza che con il nuovo progetto sarà un punto di ritrovo per grandi e piccoli.

Decisa dai cittadini grazie al Bilancio partecipativo

A deciderlo sono stati i cittadini di Cesano che hanno scelto come investire i soldi resi disponibili grazie al ricalcolo di alcuni mutui, attraverso il Bilancio partecipativo.

Come sarà la piazza dopo la riqualificazione

Ora, “l’Amministrazione comunale ha pubblicato un avviso di appalto pubblico per affidare i lavori di riqualificazione di piazza Papa Giovanni XXIII – spiegano dal Comune –. Con un importo complessivo stimato in circa 80mila euro – prima parte dell’investimento totale –, il progetto comunale prevede la demolizione totale della fontana e la ricucitura e sistemazione dell’area pedonale esistente pavimentata in masselli autobloccanti; la realizzazione di uno spazio giochi per bambini; il posizionamento di un tavolo da ping-pong; la realizzazione di un’aiuola centrale con seduta circolare; la piantumazione di un albero di alto fusto e l’integrazione dell’area con ulteriori essenze; la fornitura e posa di panchine ed elementi di arredo”. Piazza Papa Giovanni XXIII si prepara quindi per la trasformazione che la riqualificherà in una agorà tra i quartieri periferici.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente