Giornale dei Navigli > Attualità > I Sentinelli in piazza con Stop Hate MIlano
Attualità Naviglio grande -

I Sentinelli in piazza con Stop Hate MIlano

Dalle 11 in piazza della Scala a Milano. La manifestazione ha già l’adesione e il sostegno di centinaia di persone.

Stop Hate MIlano

I sentinelli in piazza della Scala con Stop Hate MIlano.

I sentinelli in piazza della Scala con Stop Hate MIlano

MILANO – Questa manifestazione non andrebbe fatta. Nel senso che in nessun paese civile bisognerebbe arrivare a scendere in piazza per dire basta all’odio. Questa manifestazione non andrebbe fatta. E invece va fatta. Necessario. Doveroso. Un’urgenza di vivere. A organizzarla, i Sentinelli di Milano, che hanno deciso di dire basta. Basta a tutto quello che la rete rigurgita, tra stalking, cyber-bullismo, minacce, incitamenti all’odio e alla violenza.

Basta all’omofobia

Che poi, chiamarla “fobia” è anche un po’ assurdo,  come a definirla patologica, come se fosse incurabile, questa “fobia”. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, è stato l’attacco vile e codardo di chi dietro una tastiera vomita l’odio più profondo. Lo sa bene il portavoce dei Sentinelli, Luca Paladini, sotto attacco nelle ultime settimane con post e messaggi di intimidazioni, minacce e insulti. Per cosa? Per l’impegno che in un paese normale si direbbe civile, ma che qui diventa bersaglio di ignoranza e squallore.

In piazza domani mattina

Si scende in piazza domani, sabato, anche se questa manifestazione non andrebbe fatta. E invece si scende compatti, con l’appoggio di forze politiche, dei comuni, di alcune amministrazioni dei nostri territori, con le associazioni, con i gruppi di cittadini attivi, con vip, cantanti, politici.

“Porteremo testimonianze, racconti ed esperienze che confermano l’insufficienza della attuale legislazione e la necessità di tutelare le vittime dei reati d’odio che sono oggi amplificati dalla mancanza di regole adeguate all’interno dei social network”

dicono i Sentinelli. Lo dicono, ma domani lo urleranno, dalle 11 in piazza della Scala a Milano. La manifestazione si chiama Stop Hate e ha già l’adesione e il sostegno di centinaia di persone. Stop Hate non dovrebbe neanche esistere. Per questo bisogna scendere in piazza. Per fare in modo che non debba più esistere.

Francesca Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente