Giornale dei Navigli > Attualità > Scritte contro Lega sui muri della sede di via Bellerio
Attualità Naviglio grande -

Scritte contro Lega sui muri della sede di via Bellerio

Il commento del segretario della Lega Paolo Grimoldi in una nota.

Scritte contro Lega

Scritte contro Lega sui muri della sede di via Bellerio.

Scritte contro Lega sui muri della sede di via Bellerio

MILANO – “L’anno nuovo comincia in continuità con quello precedente, procedendo nell’escalation di aggressioni alle sedi della Lega con vandalismi, buste con proiettili, scritte spray con minacce e insulti, vetrate infrante e purtroppo anche attentati incendiari ed esplosivi (tre da luglio nelle nostre sedi in Lombardia), senza contare i fantocci di Salvini bruciati nei cortei studenteschi. Che brutto clima intimidatorio di cui gran parte della sinistra, sempre impegnata a blaterare di fascismo, non si accorge o forse preferisce non accorgersene”.

Il commento del segretario Grimoldi

Commenta così il deputato e segretario della Lega Paolo Grimoldi in una nota le scritte comparse nella notte sui muri esterni della sede milanese del Carroccio di via Bellerio. “Il popolo non è razzista Lega di m…a razzisti”, il contenuto delle scritte. Il gesto è stato condannato anche dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana che rinnova l’appello “ad abbassare i toni e riportare il confronto nei binari della democrazia”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente